Racing Aprilia-Avellino 2-1, ancora una battuta d'arresto per i biancoverdi

La squadra di Graziani deve invertire rotta il prima possibile

Ennesima prestazione da dimenticare per l'Avellino, che rimedia un'altra sconfitta in trasferta. Il Racing Aprilia sfrutta nel migliore dei modi gli errori commessi nella prima frazione di gioco dai biancoverdi, a cominciare da Patrignani. Nel secondo tempo, poi, Ciotola la riapre, Lagomarsini ipnotizza Corvia dal dischetto. La squadra di Graziani deve invertire rotta il prima possibile. 

Racing Aprilia-Avellino 2-1

RACING APRILIA (4-3-1-2): Saglietti; Telloni, Rosania, Patti, Vitolo; Vasco (10' st Titone), Mastromattei, La Penna (19' st Rocchino); Olivera (38' st Lillo); Corvia, Russo (41' st Battisti). A disp.: Manasse, Bosi, Bencivenga, Carpentieri, Murasso. All.: Feola.

AVELLINO (4-3-1-2): Lagomarsini; Patrignani (29' st Tompte), Morero, Mikhaylovskiy, Parisi (31' st Carbonelli); Buono (1' st Mentana), Matute, Acampora; Tribuzzi; Ciotola (21' st Capitanio), De Vena. A disp.: Pizzella, Ventre, Nocerino, Dondoni, Cuomo. All.: Graziani. 

ARBITRO: Galipò di Firenze.

Guardalinee: Spagnolo-Regattieri. 

MARCATORI: 23' pt Corvia, 46' pt La Penna, 4' st Ciotola. 

AMMONITI: Tribuzzi (A), Mastromattei (RA), Vitolo (RA), Russo (RA), Tompte (A). 

NOTE: spettatori 600 circa. Al 6' st Corvia (RA) ha sbagliato un calcio di rigore (parato). Angoli: 3-2 per l'Avellino. Recupero, pt 2', st 5'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Paura ad Avellino, doppio incendio di auto nella notte

Torna su
AvellinoToday è in caricamento