Ostiamare-Avellino 1 -2: vittoria meritata per i biancoverdi

Complice il rinvio del match del Trastevere, la vetta è solo a due punti di distanza

L'Avellino ritrova la vittoria espugnando l'Anco Marzio di Ostia grazie ai gol di Ciotola e Sforzini. La squadra di Graziani s'impone 2-1 soffrendo nei minuti finali per il clamoroso errore di Lagomarsini che ha servito a Chinapah l'opportunità di riaprire il match. Successo assolutamente meritato per i biancoverdi. Complice il rinvio del match del Trastevere, la vetta è solo a due punti di distanza. 

Ostiamare-Avellino 1-2

OSTIAMARE (4-3-3): Giannini; Di Iacovo (44' st Chicurco), Martorelli, Sarrocco, Colantoni (32' pt Calveri); Bellini, Capella, D’Astolfo; Ferrari, De Iulis, Olivetti (1' st Chinapah). A disp.: Giannini, Pieri, Ceccarelli, Galli, Pedone, Lazzeri. All.: Greco. 

AVELLINO (4-4-2): Lagomarsini; Nocerino, Morero, Dondoni, Parisi; Tribuzzi (19' st Tompte), Gerbaudo, Matute, Carbonelli; Ciotola (26' st Sforzini), De Vena (39' st Acampora). A disp.: Pizzella, Mikhaylovskiy, Mithra, Ventre, Mentana, Di Paolantonio. All.: Graziani. 

ARBITRO: Bracaccini di Macerata.

Guardalinee: Matera-Cleopazzo. 

MARCATORE: 17' pt Ciotola (A), 38' st Sforzini (A), 43' st Chinapah (O).

AMMONITI: Dondoni (A), Matute (A), Calveri (O), Cabella (O), Sforzini (A), Nocerino (A).

NOTE: spettatori 500 circa. Angoli 4-3 per l'Ostiamare. Recupero, pt 3', st 3'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Paura ad Avellino, doppio incendio di auto nella notte

Torna su
AvellinoToday è in caricamento