Coronavirus, Di Somma (Us Avellino): "Situazione simile a quella dell'80, ma qui non sappiamo quando finirà"

Il ds dei lupi esprime i propri dubbi sul prosieguo della stagione corrente

Il parallelismo tra il terremoto del 1980 e l'emergenza coronavirus di oggi: due drammatiche esperienze, entrambe vissute con l'Us Avellino, la prima nelle vesti di calciatore, la seconda nel ruolo di direttore sportivo. Salvatore Di Somma commenta, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, la fase di stallo che il club biancoverde, e tutto il calcio italiano in generale, sta attraversando:

"Sicuramente c'è qualche somiglianza, è una situazione drammatica come quella nell'80, ma quella drammaticità, con tante perdite e tanti morti, è durata otto minuti. Questa situazione non sappiamo quando è iniziata e non sappiamo quando finirà. Speriamo che finisca il prima possibile".

Nonostante le difficoltà, la squadra sta reagendo bene a questo periodo:

"I ragazzi sono dei grandi professionisti, si stanno allenando anche sotto casa. Sono in contatto diretto con mister Capuano che dà le indicazioni giuste per tenersi in forma".

Sul prosieguo della stagione, Di Somma esprime i suoi dubbi:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci sono delle grandissime incertezze per il futuro, non lo so quando finirà quest'emergenza, per potersi riorganizzare ci vuole del tempo, non lo si può fare dalla mattina alla sera. Molto difficilmente verrà portata a termine questa stagione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento