Catania-Avellino 3-1, Zullo: "Il risultato fa male, ma ora testa al Picerno"

Il difensore biancoverde analizza il match perso contro gli etnei

La sua rete del vantaggio, siglata nella prima frazione di gara, ha regalato soltanto l'illusione di un'impresa fuori casa. Walter Zullo, autore del momentaneo vantaggio dell'Avellino sul Catania, analizza la sconfitta dei lupi allo stadio "Angelo Massimino" contro gli etnei, vittoriosi con il punteggio di 3-1.

Le parole di Zullo al termine del match

La sconfitta brucia, ma Walter Zullo invita a non fare troppi drammi, vista l'importanza della prossima sfida della compagine irpina:

"Il risultato fa sicuramente male, nel secondo tempo abbiamo avuto tre occasioni nitide. Ma, da domani, dobbiamo ricominciare ad allenarci, bisogna pensare al match contro il Picerno di domenica prossima, sarà fondamentale vincere perché non siamo ancora salvi".

Fa discutere l'episodio che ha portato al calcio di rigore per il Catania nel finale, con conseguente espulsione di Fabiano Parisi per proteste:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non voglio entrare nelle decisioni arbitrali: se il direttore di gara ha fischiato il rigore, significa che avrà visto qualche irregolarità. Tuttavia, credo che abbia forzato un po' la mano, soprattutto sull'espulsione di Fabiano. "

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • La pastiera si prepara a casa, la ricetta di famiglia del Gran Caffè Romano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento