Bucaro sprona i lupi per il big match contro il Lanusei

I biancoverdi, privi di Sforzini (3 giornate complessive di squalifica) scenderanno in campo sabato alle ore 14.15

La conferenza di mister Giovanni Bucaro ha inaugurato l’antivigilia del big match della
27esima giornata LND, girone G, tra il Lanusei Calcio e l’Avellino. I sardi vantano un
ruolino di marcia impressionante, che ha permesso loro di raccogliere ben 57 punti fino ad
ora. I biancoverdi, privi di Sforzini (3 giornate complessive di squalifica) scenderanno in
campo sabato alle ore 14.15
“Arriviamo bene a questa gara - ha esordito Bucaro - per certi versi più importante per noi
perché ci permetterebbe di riaccendere la fiamma della speranza. Siamo consapevoli che
affronteremo una quadra che ha messo in piedi numeri stratosferici, hanno fatto benissimo
fino ad oggi e stanno meritando assolutamente il primo posto. Noi proveremo a riaprire
tutto il discorso, ne abbiamo la possibilità, la squadra sta bene. Il campo darà la sentenza
ma sono convinto che faremo una buona partita”.
Sull’inatteso exploit del Lanusei: “per forza dobbiamo essere perfetti, la classifica parla
chiaro. Loro sono un’ottima squadra. Sulla carta possiamo avere una rosa di qualità
maggiore, ma non conta nulla. Contano il pallone, gli avversari, e l’atteggiamento che si
mette in campo”
Bucaro avrà per la prima volta a disposizione Alfageme. “Luis sta bene, l’unica cosa non
gioca da parecchio e questo ne pregiudica il ritmo partita. Fisicamente pero - ha
continuato il mister - ha qualcosa in più di tutta la Rosa, è di un altro livello. Per noi è un
giocatore che ci fa fare il salto di qualità. Per il suo ruolo in campo vediamo quale è la
soluzione migliore per noi e per lui. Caricato troppo il suo esordio? Non è un ragazzo che
si lascia influenzare da queste cose”.
Il Lanusei - ha concluso Bucaro - mette in campo un grande dinamismo e grande
cattiveria agonistica, dote che in tutte le categorie fa la differenza. E’ una formazione molto
cattiva ma nel senso migliore e più positivo del termine. Dovremo almeno pareggiare la
loro intensità per fare risultato”.
La squadra partirà domattina alla volta della Sardegna e rientrerà sabato notte a Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento