Bucaro: “prova di maturità contro la squadra più in forma del girone”

Fa quadrato attorno la squarra Giovanni Bucaro: l’allenatore della Calcio Avellino SSD sposta i riflettori sul campo, più precisamente sul “Pio XII” di Albano Laziale dove sarà di scena la sfida tra i biancoverdi ed i padroni di casa dell’Albalonga

Fa quadrato attorno la squarra Giovanni Bucaro: l’allenatore della Calcio Avellino SSD sposta i riflettori sul campo, più precisamente sul “Pio XII” di Albano Laziale dove sarà di scena la sfida tra i biancoverdi ed i padroni di casa dell’Albalonga, 21esima giornata di LND, girone G. “Ci siamo già detti che se vogliamo provare a vincere il campionato non possiamo più permetterci di steccare una gara – ha spiegato Bucaro – la squadra sta crescendo ma alla fine quello che dovrà parlare sarà il campo. E’ stata una settimana strana, non vorrei che perdessimo di vista l’obiettivo che è quello di provare a fare risultato a casa della squadra più in forma del girone. Una prova che ci dirà molto su noi stessi e sulla nostra effettiva crescita”. Parole importanti per i due nuovi arrivi, il portiere Aniello Viscovo ed il centrocampista Alessio Rizzo. “Con il portiere under ci possiamo permettere più variazioni, magari tenendo un veterano in più a centrocampo o, perché no, anche dietro. Rizzo invece è un centrocampista offensivo di grandissima qualità, forse tecnicamente tra i migliori che abbiamo in rosa. Indipendentemente da chi giocherà è importante innalzare la qualità e la varietà delle scelte, perché se vuoi recuperare ed arrivare in fondo ti servono titolari, panchina e tribuna di prima fascia. Le altre voci di mercato? Non ci devono interessare, troppe distrazioni. Parlo solo di chi abbiamo”. Sul campionato delle altre: “mancano ancora tante partite, quindi è presto per tenere un orecchio attivo sui risultati delle nostre concorrenti. Noi dobbiamo fare la nostra gara contro una signora squadra e poi al triplice fischio andare a vedere la classifica. Restiamo sui 90’ di Albalonga – ha concluso il mister – ovvero ad una squadra che parte fortissimo ed i cui numero parlano chiaro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni di giugno pagate in anticipo: in Campania aumenteranno le minime

  • Paga 50 euro il caffè al bar, l'augurio di un imprenditore solofrano

  • Decreto Rilancio, da oggi IVA zero sui dispositivi di protezione: ecco quali

  • Coronavirus a Monteforte, il sindaco annuncia un nuovo positivo

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

Torna su
AvellinoToday è in caricamento