Baseball e softball, focolai di rinascita ad Avellino

Soddisfazione per l'incontro tenutosi venerdì scorso

Avellino è una delle piazze storiche del baseball campano, di cui si ricordano le ultime apparizioni nei campionati di C2 dei primi anni 2000.

Impegni, difficoltà logistiche ed economiche hanno, progressivamente, costretto la dirigenza irpina a rinunciare all’attività, non alla passione quella non è mai sparita.

Nel 2019, sotto la spinta della delegazione Campania e Basilicata, un gruppo di ex dirigenti ed ex giocatori, ha messo su una dimostrazione pratica durante Lo SPORTDAYS, manifestazione che permette a tutti di conoscere e provare tutti gli sport presenti e praticati nella provincia irpina.

Venerdì 7 Febbraio il professor Giuseppe Saviano, presidente del CONI Avellino ha riunito i decani del baseball irpino Mimmo de Luca, Enzo de Luca, Claudio Galasso, Carmine Pascale, Luca Granata ed il delegato regionale FIBS, Giuseppe Mele.

L'incontro è stato improntato per l'organizzazione della prossima edizione degli SPORTDAYS, dopo il grande riscontro ottenuto nella precedente edizione, è stata un’occasione per discutere e gettare le basi per la rinascita del baseball ad Avellino.

Il sogno dei “lupi” sembra ritrovare nuova linfa vitale, nell’appoggio delle istituzioni locali e nell’appoggio della delegazione regionale. Il fuoco è accesso tocca ora alimentarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quando morirò lasciami dove vuoi" e lei abbandona il cadavere per strada

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Terrore ad Avellino, donna inseguita da malvivente fino a casa

  • Bando di concorso all'Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”

  • Drammatico schianto tra auto: sette feriti, due in codice rosso

  • Vuoi lavorare in un birrificio? Serrocroce cerca personale

Torna su
AvellinoToday è in caricamento