L'Avellino è uno scandalo: il Trastevere s'impone 1-4

Gli ospiti sbancano il Partenio con una prestazione maiuscola. Gli uomini di Graziani falliscono il sorpasso in vetta

Bruttissima figura per l'Avellino di Graziani che, tra le mura amiche, subisce una batosta dura da digerire. Il Trastevere s'impone 1-4 e si conferma la squadra da battere. Gli ospiti passano in vantaggio dopo soli 7 minuti, quando una punizione sul secondo palo calciata da Lorusso, con la difesa in bambola, permette a Tajarol, completamente libero, di mettere in gol. Al 14', punizione di Lorusso e Lagomarsini devia in angolo. Sugli sviluppi dello stesso, Sannipoli mette dentro di testa. Al 3' della seconda frazione, il Trastevere chiude il conto:  Ilari arriva sulla respinta sballata di Lagomarsini, sugli sviluppi di una punizione mette dentro per la terza volta. Al 24', ancora, il Trastevere cala il poker: è Lorusso a spiazzare Lagomarsini. Al 45', l'Avellino accorcia le distanze: Tribuzzi arriva sul fondo e crossa basso per l'appoggio vincente di Sforzini. Troppo poco per evitare una simile figuraccia agli uomini di Graziani.  Avellino-Trastevere 1-4. 

AVELLINO (4-4-2): Lagomarsini; Patrignani (15' st Nocerino), Morero, Capitanio, Parisi; Tribuzzi, Gerbaudo (1' st Di Paolantonio), Matute, Carbonelli (33' pt Pisano); De Vena (21' st Acampora), Ciotola (1' st Sforzini). A disp.: Pizzella, Mentana, Dondoni, Migliaccio. All.: Graziani.

TRASTEVERE (4-3-3): Caruso; Barbarossa, Lucchese (32' st Riccucci), Locci, Calisto; Capodaglio, Ilari (17' st Panico), Sfanò; Lorusso (37' st Scaglietta), Tajarol (21' st Cardillo), Sannipoli (40' st Bergamini). A disp.: Borrelli, Vendetti, Pecci, Grappasonni. All.: Perrotti. 

ARBITRO: Emmanuele di Pisa.

Guardalinee: Agostino-Moroni.

MARCATORI: 7' pt Tajarol (T), 14' pt Sannipoli (T), 3' st Ilari (T), 23' st Lorusso (T, rig.), 45' st Sforzini (A).  

AMMONITI: Parisi (A), De Vena (A), Barbarossa (T), Matute (A). 

NOTE: spettatori 3822. Angoli 7-5 per l'Avellino. Recupero, pt 2', st 4'.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Paura ad Avellino, doppio incendio di auto nella notte

Torna su
AvellinoToday è in caricamento