Il match tra Avellino e Città di Anagni termina 1 a 1

Il fanalino di coda con una partita coraggiosa blocca la capolista che si deve accontentare del punto

Il match tra Avellino e Città di Anagni termina 1 a 1. Il fanalino di coda, con una partita coraggiosa, blocca la capolista che si deve accontentare del punto. Di Giovanni fa tremare il Partenio-Lombardi con una gran conclusione dai venti metri, ma ci pensa Sforzini a pareggiare nella ripresa con un grande colpo di testa ad impattare il preciso suggerimento dalla destra di Tompte.  

AVELLINO (4-4-2): Lagorsini; Patrignani (10' st Carbonelli), Morero, Mikhaylovskiy, Parisi; Tribuzzi, Matute, Gerbaudo, Scarf (30' pt Tompte); De Vena (3' pt Ciotola, 10'st Acampora), Sforzini. A disp: Bruno, Ciotola, Mentana, Ventre, Nocerino, Dondoni All. Archimede Graziani.

CITTA' DI ANAGNI (4-4-2): Stancampiano; Contucci, La Rosa, Lustrissimi, Pralini; Colarieti, D'Orsi, Tantarano, Laterra (6' st Flamini); Di Giovanni, Galvanio (46' st Ancinelli). A disp: Di Piero, Ancinelli, Silvestri, Pappalardo, Pompili, Capuano, Flamini, Garufi. All. Manolo Liberati.

In grassetto i calciatori under.

MARCATORI: 21' pt Di Giovanni, 23' st Sforzini.

ARBITRO: Sig. Niccolò Turrini della sezione di Firenze.

ASSISTENTI: Sigg. Ciro Di Maio della sezione di Molfetta e Davide Sabatino della sezione di Foggia.

AMMONITI: 14' st Pralini, 28' st Stancampiano, 40' st Morero, 44' st Lustrissimi.

ESPULSI:

NOTE: Terreno di gioco in erba sintetica, giornata soleggiata. Recupero: 3' pt, 6' st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento