Vendita Avellino Calcio, nuovo capitolo: De Cesare e Mauriello si dimettono

Entro 15 giorni si passa ad una nuova proprietà

Nuova puntata della "telenovela" sulla vendita della U.S. Avellino. Ieri sera, infatti, su richiesta dell'Ad Sidigas, Dario Scalella, Gianandrea De Cesare e Claudio Mauriello avrebbero dato "l'ok" per il trasferimento delle quote societarie a Nicola Circelli. Inoltre, il Cda dell'U.S. Avellino avrebbe rassegnato le dimissioni a patto che il cambio di proprietà sia definito entro 15 giorni. Dopo l'uscita di scena di Izzo, Circelli opererebbe da solo ma potrebbe presto essere affiancato da un imprenditore irpino. Nell'operazione, infine, dovrebbe essere garantita l'opzione call per il patron De Cesare. Intanto, sulla questione Sidigas, la Procura ha ritirato l'istanza di fallimento nell'udienza di questa mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento