Ambizioni rinnovate e stadio di proprietà: Avellino Calcio verso la cessione

De Cesare pronto al passaggio di consegna

L'Avellino Calcio è pronto a passare in nuove mani. Dopo diversi mesi, dal crollo Sidigas, sembra sempre più probabile il passaggio di consegne da De Cesare ad una nuova proprietà. In particolare, a farsi avanti è stata la cordata composta da Luigi Izzo, Nicola Di Matteo e Nicola Circelli. Nel ruolo di direttore geberale, invece, spazio ad Aniello Martone. Niente cambio per l'area tecnica, con Ezio Capuano e Salvatore Di Somma che restaranno ai loro posti. La ratifica del passaggio dovrebbe avvenire entro questa settimana, con la firma dei documenti davanti al notaio. L'offerta della cordata ha convinto, oltre a De Cesare (inizialmente restio), anche il Tribunale, che ha dato il suo benestare, e il gip Rotondo che ha ordinato il dissequestro del bene (proprio in funzione della vendita). La cordata, verserà circa 1,3 milioni di euro (pagabili in 3 rate) e stando ai primi rumors avrebbe l'intenzione di mettere in piedi uno stadio di proprietà esclusiva dell'Avellino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento