Prevenzione oltre i confini, l'Amdos in trasferta a Bonea

Grande successo per l'iniziativa dedicata alla salute

Un’altra domenica dedicata alla prevenzione in rosa con Amdos Mercogliano si è svolta ieri 31 marzo nel comune di Bonea, Benevento. I locali dell’Istituto Comprensivo “Ilaria Alpi” hanno ospitato gli ambulatori delle visite gratuite con diversi specialisti, il senologo Carlo Iannace, il fisioterapista Carmelo Barbera, la nutrizionista Annasilvia Lombardi, l’endocrinologo Ernesto Rossi, l’urologo Mario Zeoli e il cardiologo Pasqualino Raviele.

L’Amdos Mercogliano ringrazia ancora una volta i medici che sono intervenuti, per la passione che mettono nel loro lavoro e per l’operato sul territorio, il sindaco di Bonea, Giampietro Roviezzo, al quale è stato donato un pezzo della sciarpa rosa da Guinness, e l’amministrazione comunale per l’ospitalità. Un ringraziamento particolare alle volontarie dell’associazione “Il filo di Arianna” di Bonea, per aver collaborato nell’organizzazione dell’iniziativa, anche a loro è stato donato un pezzo di sciarpa rosa come simbolo di unione nella prevenzione.

Grazie a quanti hanno partecipato, continuando a credere nell’importanza della prevenzione. Per i prossimi appuntamenti è possibile visionare il calendario completo sulla pagina Facebook Amdos Campania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento