Al Circolo della Stampa l’EDA Italia Onlus discute di “Depressione d’oggi, affrontiamola insieme”

Il convegno di studio è curato dal dott. Francesco Franza, psichiatra e presidente di EDA Italia Onlus

Domenica 20 ottobre, alle ore 17, al Circolo della Stampa di Avellino l’EDA European Depression Association - Italia Onlus celebra la Giornata Europea della Depressione con un incontro-dibattito dal titolo: “Depressione d’oggi, affrontiamola insieme” realizzato con il patrocinio del Ministero della Salute e in collaborazione con l’Associazione Neamente ed il Centro di Riabilitazione Psichiatrico “Villa dei Pini” di Avellino.

Il convegno di studio, voluto dal dott. Francesco Franza, psichiatra e presidente di EDA Italia Onlus, si propone di richiamare l’attenzione su una delle patologie emergenti e spesso difficili da diagnosticare nella società dei giorni nostri, attraverso i contributi e le relazioni di esperti del settore, quotidianamente impegnati nella prevenzione e nella cura di tale disagio psichico. 

Specialisti del settore psicologico e psichiatrico affronteranno i diversi aspetti del disturbo depressivo.  L’evento - accreditato con 4 crediti per la Formazione Continua (ECM) per tutte le figure sanitarie - sarà moderato dalla dott.ssa Barbara Solomita, psicologa e psicoterapeuta di Avellino. 

Si susseguiranno gli interventi di: Alba Cervone, psichiatra di Napoli, Annalisa Colucci,  psicoterapeuta di Napoli, Gianfranco Del Buono, psichiatra di Salerno e Vincenzo Torsiello, medico di Salerno. Interverranno anche ospiti speciali come Pasquale Areniello e Silvia Aliberti; le conclusioni sono affidate a Giuseppe Rosato. Sarà presente anche lo scultore Giuseppe Rubicco che esporrà alcune sue opere legate al tema dell’incontro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento