Vincenzo Ciampi è il nuovo sindaco di Avellino

Il popolo avellinese ha scelto il suo nuovo primo cittadino

Il popolo avellinese ha scelto il suo nuovo sindaco: è Vincenzo Ciampi il nuovo primo cittadino del capoluogo irpino.

La lunga maratona elettorale

Il candidato pentastellato ha convinto gli elettori e, quest'ultimi, hanno scelto di cambiare, dando vita a un'elezione storica. Avellino, infatti, in epoca repubblicana, era stata governata solo da sindaci di matrice democristiana. Ciampi, infine, non ha trovato l'appoggio solo dell'elettorato; il neo sindaco ha incassato anche l'appoggio degli altri tre aspiranti sindaci del primo turno: Luca Cipriano, Dino Preziosi e Sabino Morano. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ecco le prime parole di Ciampi come nuovo sindaco di Avellino: 

"A tutti i cittadini avellinesi va il mio ringraziamento più sincero. Saremo al servizio di questa città. Dobbiamo risanare i conti del Comune e ripartire. Girando in questa campagna elettorale ho raccolto ovunque un grande desiderio di cambiamento. Ci credevo dopo il primo turno e, adesso, anche Avellino si aggancia al treno del cambiamento nazionale. Siamo la Terza Repubblica senza passare per la seconda. All’avvocato Pizza va tutto il mio rispetto. Ci siamo confrontati sui temi e ora dovremo collaborare anche con lui in consiglio comunale".  

Cosa accade adesso?

Adesso, bisognerà lavorare sulla governabilità e anche molto in fretta. Nel primo turno, infatti, tutte le liste collegate alla candidatura di Nello Pizza hanno ottenuto più del 53% dei voti, ottenendo la maggioranza in consiglio comunale con 18 seggi. Con la vittoria del candidato del M5S, con il quale si sono alleate, come abbiamo detto, due liste civiche e il candidato del centrodestra usciti al primo turno, la situazione attuale consegna alle opposizioni due seggi in più ma non la maggioranza in consiglio comunale.

Numeri impietosi per il Partito Democratico

Questo ballottaggio ha letteralmente affossato il Partito Democratico: Pizza, appena il 10 giugno scorso, aveva totalizzato 13.694 preferenze, ora si è fermato a 9.307. Ciampi, da 6.535 voti, ha raggiunto quota 13.694. Il risultato finale fa registrare un netto 59,54% grillino contro il 40,46 del centrosinistra.

Ecco il risultato definitivo delle 23.463 schede scrutinate:

Ciampi Vincenzo 
    

Voti 13.694

 59,54%
 
Pizza Nello 
    

Voti 9.307

      
 40,46%
Schede Bianche 135 0,58%
Schede Nulle 327 1,39%
Schede Contestate 0 0,00%
Voti validi per i sindaci 23.001 98,03%
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sequestrata area di 1500 metri quadri con 1000 metri cubi di rifiuti

  • Economia

    Caro bollette, che batosta per luce, gas e acqua: in 16 mesi + 6%

  • Cronaca

    Vigilantes irpino morto nell'incidente, il cordoglio di Salvini

  • Cronaca

    Di notte in giro con pugnale e munizioni

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend dal 20 al 22 luglio 2018: le migliori sagre in Irpinia

  • Danilo non ce l'ha fatta, autorizzato l'espianto degli organi

  • Frazione umida in estate, il Comune trova accordo con Irpiniambiente

  • Un anziano 90enne si è tolto la vita

  • Don Michele se ne è andato, stroncato da una malattia

  • La signora Angela Soriano è scomparsa

Torna su
AvellinoToday è in caricamento