Solidarietà, concesso dal Comune il contributo alla Opus Pax Onlus

La proposta fu sollecitata dall’ex consigliere comunale di Forza Italia Ines Fruncillo

E’ stato concesso il contributo di 60mila euro per l’anno appena trascorso alla fondazione Opus Pax Onlus di Avellino con sede presso la Diocesi per l’importo di 60mila euro. La proposta fu sollecitata dall’ex consigliere comunale di Forza Italia Ines Fruncillo, nell’infuocato consiglio comunale che decretò la fine del mandato del sindaco di Vincenzo Ciampi. Il commissario Priolo ha ritenuto di dar seguito alla richiesta visto anche l’aumento delle persone bisognose presenti in città.  

Potrebbe interessarti

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

  • Un irpino alla direzione del Primadonna fusion cafè nel salotto buono di Riccione

  • Eccellenze della Scuola: la giovane irpina Aurora conquista Roma

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Uomo stroncato da un malore nel corso del mercato settimanale

Torna su
AvellinoToday è in caricamento