Scompare il gruppo dei demitiani in Provincia: due sindaci lasciano

La scelta di Luigi D'Angelis e Vito Pelosi

Cambia la geografia politica alla Provincia di Avellino. Il gruppo L’Italia è Popolare scompare dal civico consesso. I suoi rappresentanti Vito Pelosi (sindaco di Serino) e Luigi D’Angelis (sindaco di Cairano) hanno optato per il gruppo misto. La scelta verrà ufficializzata al prossimo consiglio. Il significato di questa scelta ha un valore in più: sancisce la fine del rapporto politico con Ciriaco De Mita. I due sindaci hanno scelto strade diverse: D’Angelis avvicinandosi a Maurizio Petracca consigliere regionale, mentre per Pelosi qualcosa si sarà rotto nel rapporto politico con l’universo demitiano che in Irpinia resta comunque un riferimento anche se ormai sempre più ristretto.    

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento