Rinnovo del Consiglio Regionale, D'Amelio: "Elezioni nella prima finestra utile di settembre"

Per la presidente è importante non andare in concomitanza con la riapertura delle scuole

“Per il rinnovo dei Consigli regionali in scadenza di legislatura sarebbe importante non andare oltre i primi giorni di settembre per non interferire con la riapertura delle scuole”. Lo dichiara la presidente del Consiglio regionale della Campania Rosetta D’Amelio che questa mattina, in qualità di coordinatrice della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome ha presieduto l’assemblea plenaria telematica della Conferenza, dedicata anche all’esame del decreto legge sulle consultazioni elettorali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le dichiarazioni del presidente

“Le elezioni in programma sono quelle per il rinnovo dei Consigli regionali, oltreché dei presidenti delle Regioni e quindi il Parlamento, in sede di conversione del Dl sulle consultazioni elettorali, dovrebbe tenere in considerazione anche la voce delle assemblee. Voce che, al netto di alcune specifiche posizioni espresse come quella delle Marche, è sintetizzabile nell’auspicio che le elezioni regionali e degli Enti locali (election day) si svolgano, se non è possibile entro luglio come auspicato da alcuni presidenti di Regione, nella prima finestra utile di settembre, sicuramente in due giorni, tenendo assolutamente in debita considerazione la necessità di non confliggere con la riapertura delle scuole, per dimostrare attenzione nei confronti degli studenti e delle famiglie, già così fortemente messe alla prova in questi mesi. Resta il fatto che, se il Parlamento dovesse accogliere la richiesta del voto a fine luglio effettuata dai presidenti delle Regioni interessate, nulla osta a una accelerazione degli adempimenti amministrativi in tal senso”, conclude D’Amelio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento