“Musei, Biblioteche e Pinacoteche” torna nei ruoli e nell’organico della Provincia

Il presidente Domenico Biancardi ha approvato il provvedimento con il quale si supera una fase d’impasse che si trascinava da circa tre anni

Il personale assegnato dalla Regione Campania per lo svolgimento della funzione delegata “Musei, Biblioteche e Pinacoteche” torna nei ruoli e nell’organico della Provincia.

Il presidente Domenico Biancardi ha approvato il provvedimento con il quale si supera una fase d’impasse che si trascinava da circa tre anni.

A seguito della legge 56/2014, la riforma “Delrio”, questi lavoratori sono rimasti nel limbo, in considerazione del fatto che la Regione Campania ha sempre rifiutato il passaggio nei propri ruoli. Contro questa decisione gli stessi lavoratori a tempo indeterminato, con l’intervento ad adiuvandum della Provincia di Avellino, hanno avviato un contenzioso. Il giudizio di Appello è ancora in corso.

Considerata quale priorità l’esigenza di “certezza giuridica e di stabilità”, cui i lavoratori in questione, già dipendenti della Provincia a tempo indeterminato, hanno certamente diritto, il presidente ha approvato il provvedimento per riassorbirli. La spesa derivante resta assunta in carico alla Regione Campania.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni in Irpinia 2019, ecco lo scrutinio in tempo reale Comune per Comune

  • Cronaca

    Si spaccia prima per maresciallo poi per avvocato e truffa un anziano

  • Cronaca

    Opere edilizie realizzate in area sottoposta a vincolo idrogeologico

  • Politica

    Europee 2019: l'Irpinia premia i 5 Stelle, ma la Lega non sfigura

I più letti della settimana

  • Si alza la gonna e lascia di stucco tutti: Antonella infiamma Ciao Darwin

  • Tragedia in moto: muore ragazza, gravissimo il compagno

  • La storia di Santa Rita: la santa delle cause impossibili tanto amata ad Avellino

  • Incidente mortale, non si placa il dolore di Montella: "Rosetta, ci mancherai"

  • Elezioni in Irpinia 2019, ecco lo scrutinio in tempo reale Comune per Comune

  • Chiusura con colpo di scena per Preziosi: sala troppo piena per la Carfagna e si cambia la location

Torna su
AvellinoToday è in caricamento