Salvini ricorda Annarumma e polemizza con la stampa

Il poliziotto venne ucciso 50 anni fa

Immagine da Facebook

Anche Matteo Salvini, ex Ministro dell'Interno e leader della Lega, ricorda Antonio Annarumma: il poliziotto di Monteforte Irpino ucciso 50 anni fa. "Scommetto che oggi quasi nessun giornale e quasi nessun telegiornale ricorderà che proprio il 19 novembre di 50 anni fa i manifestanti comunisti ammazzarono a Milano, Antonio Annarumma, un poliziotto, un ragazzo di 22 anni, che ebbe la testa penetrata da un tubolare d'acciaio. Da lì cominciarono gli anni di piombo e una stagione di odio e violenza verso le Forze dell'Ordine, verso gli "sbirri", ancora oggi insultati e attaccati dai cortei di certi "democratici" figli di papà.
Una stagione che in Italia non deve tornare", ha scritto Salvini sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento