Monica Spiezia ritorna in Consiglio, D'Agostino, ex candidata sindaco della Lega si dimette

La scelta per motivi professionali

Biancamaria D’Agostino lascia il consiglio comunale. La candidata sindaco della Lega, presente tra i banchi dell’opposizione, si dimette per motivi professionali. Al suo posto entrerà Monica Spiezia, la prima delle non elette per il partito di Salvini alle ultime elezioni comunali. La surroga avverrà con ogni probabilità nel prossimo consiglio comunale. Per Spiezia è un ritorno tra i banchi dell’assise comunale: era già presente nella consiliatura di Paolo Foti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento