De Mita a tutto campo: "Non vedo programmi ma De Luca è il più candidabile"

L'ex Premier ha affrontato tutti gli argomenti principali della politica attuale

Il sindaco di Nusco, Ciriaco De Mita, ex premier, 92 anni, è stato intervistato da Il Mattino, e ha rilasciato dichiarazioni interessanti su tutti gli argomenti principali che coinvolgono il paese e non solo:

"Competizione elettorale? Si discute solo ed esclusivamente di nomi. Occorre collocare i temi della democrazia rappresentativa e dell’equilibrio tra le forze politiche. De Luca? E’ il più candidabile, ma non ci si può ridurre ad un nome soltanto. Non si può ritenere che questa condizione lo garantisca. Un sistema democratico ha sempre bisogno di personalità di rilievo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La stoccata a Rotondi e Pomicino 

Rotondi e Pomicino? Gli ex democristiani sono rimasti centristi, non coloro che hanno fatto o sono l’appoggio di Berlusconi. Quelli che si sono comportati in un modo del genere sono gli accattoni della politica. Berlusconi? Cerca di confondere le idee con lo spauracchio del comunismo. Renzi? Credo che il Governo Conte non debba temerlo. Salvini? Cerca solo di interpretare il nuovo con una comunicazione politica che è soltanto un suono, senza pensiero e senza programma". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pericolosità ibuprofene e utilità vitamina C, la Farmacia Capozzi fa chiarezza

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • La 3DRap di Mercogliano trasformerà maschere da sub in ventilatori

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

  • Coronavirus, chiudono i benzinai: "Siamo in ginocchio"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento