Il Prefetto si Avellino accoglie la richiesta della minoranza: "Convocare le Commissioni"

Una bacchettata al sindaco Festa

Il Prefetto Spena, nella giornata di oggi, ha appoggiato la minoranza chiedendo al sindaco di Avellino, Gianluca Festa, di ripristinare il consueto dialogo in Consiglio Comunale, dopo che nove consiglieri dell’opposizione, lo scorso 3 aprile, avevano fatto appello alla Prefettura per denunciare la sospensione di ogni forma democratica di confronto: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Prefetto, di fatto, appoggiava la tesi dell’opposizione affermando che “la mancata attività degli organi collegiali non appare giustificabile neanche rispetto al tenore delle misure restrittive dettate dall’esigenza di contenimento del virus COVID19, tenuto conto che- come già diramato con circolare prefettizia-, il decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, al primo comma dell’articolo 73 ha previsto che i Consigli e le Giunte comunali possano riunirsi in videoconferenza, per la durata dell’emergenza, in modalità “da remoto". I comportamento preordinato al conseguimento della mancanza del numero legale delle assemblee rappresentative costituisce un’inammissibile prevaricazione della maggioranza nei confronti delle minoranze, alle quali viene impedito di esercitare il proprio ruolo di opposizione e quindi 1’esercizio di un diritto politico. Si sollecita al dialogo confidando nel reciproco senso di responsabilità istituzionale che, più che mai in questo momento di crisi socio-sanitaria, sia improntato a dare sempre massima trasparenza dell’operato svolto in un leale confronto tra le parti nel rispetto delle disposizioni normative” non senza invitare Festa e il presidente Ugo Maggio a comunicarle “ i provvedimenti assunti per assicurare il regolare espletamento delle Commissioni Consiliari e garantire la richiesta di convocazione urgente della Conferenza dei Capigruppo avanzata dai consiglieri”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Coronavirus in Campania, nuova ordinanza di De Luca su mascherine e spostamenti tra regioni

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento