Vetrano: "Classe dirigente non all'altezza, cambiamo"

Il candidato di Campania libera a sostegno di De Luca chiede un radicale stravolgimento

Giuseppe Vetrano candidato con "Campania Libera" sottolinea l'importanza di andare alle urne: "come mai, se c'è vasto consenso sulle questioni e sul cosa fare, non si riesce mai a fare nulla? Il problema è la classe dirigente che abbiamo avuto in questi anni non all'altezza della sfida. Per cambiarla dobbiamo battere l'astensionismo perché non possiamo passare dal voto clientelare al non voto, sarebbe un suicidio. Caldoro si è contraddetto dato che il suo programma di cinque anni fa era contro i finanziamenti a pioggia che invece ha elargito in questi ultimi mesi per fare campagna elettorale". Di qui la richiesta di maggiore attenzione alle aree interne: "in dieci anni possiamo invertire la rotta con una scelta netta di cambiamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Coronavirus in Campania, nuova ordinanza di De Luca su mascherine e spostamenti tra regioni

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Offerte di lavoro, Intesa Sanpaolo cerca diplomati e laureati

  • L'amministrazione comunale: "Quanto accaduto non mette in discussione il mandato di un’intera squadra"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento