Vetrano: "Classe dirigente non all'altezza, cambiamo"

Il candidato di Campania libera a sostegno di De Luca chiede un radicale stravolgimento

Giuseppe Vetrano candidato con "Campania Libera" sottolinea l'importanza di andare alle urne: "come mai, se c'è vasto consenso sulle questioni e sul cosa fare, non si riesce mai a fare nulla? Il problema è la classe dirigente che abbiamo avuto in questi anni non all'altezza della sfida. Per cambiarla dobbiamo battere l'astensionismo perché non possiamo passare dal voto clientelare al non voto, sarebbe un suicidio. Caldoro si è contraddetto dato che il suo programma di cinque anni fa era contro i finanziamenti a pioggia che invece ha elargito in questi ultimi mesi per fare campagna elettorale". Di qui la richiesta di maggiore attenzione alle aree interne: "in dieci anni possiamo invertire la rotta con una scelta netta di cambiamento".

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Crisi Sidigas, Federconsumatori mette in guardia dalle truffe

  • Il regista irpino Di Nenna e gli attori diversamente abili scelti come giuria del "Social World Film Festival"

I più letti della settimana

  • Giannino è stato ritrovato in un lago di sangue, lotta tra la vita e la morte

  • Ennesimo suicidio in Irpinia, donna si toglie la vita

  • Troppe risse: bar chiuso per pericolo di ordine pubblico

  • Dal produttore al consumatore, inaugura ad Avellino la Bottega Campagna Amica

  • Schianto tremendo davanti al Movieplex, tre donne ferite

  • Sagre e feste del weekend dal 19 al 21 luglio 2019 ad Avellino e in provincia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento