Foglia: "Sempre al fianco dell'Irpinia, una terra che mi ha dato tanto"

La chiusura della campagna elettorale a Baiano dove in passato è stato sindaco

NCD - Coordinamento Provinciale di Avellino COMUNICATO STAMPA del 29 Maggio 2015 Foglia chiude stasera nel Mandamento. Ieri bagno di folla ad Avellino "Dal mio primo giorno in Consiglio Regionale a oggi, non mi sono mai allontanato dalla mia terra, dall'Irpinia". Il candidato NCD alle Regionali in Campania, Pietro Foglia, ribadisce il suo profondo legame all'Irpinia nel corso del suo intervento nella manifestazione di chiusura della campagna elettorale Ncd che si è svolta ieri presso il Bel Sito Hotel. "L'irpinia è terra straordinaria e gli irpini persone per bene, tenaci e laboriosi - ha detto Foglia - per questo bisogna mettere tutto il nostro impegno in campo, tutte le nostre forze, come abbiamo già fatto in questi cinque anni, riuscendo a ottenere risultati straordinari, mai registrati in questi territori". E snocciola dati e cifre, Foglia, a partire dall'Agricoltura, settore che ha seguito in prima persona da presidente della Ottava Commissione Regionale: "Nel solo anno 2014 l'Ufficio Regionale Agricoltura di Avellino ha erogato in Irpinia 65 milioni di euro. E nella mia visione l'Agricoltura non deve essere più considerata la Cenerentola dell'economia". Ma non solo: "I numeri, i fatti - ha incalzato il candidato Foglia -, parlano di una grande attenzione del governo Caldoro nei confronti della nostra terra. In questi cinque anni sono stati tanti e vitali i provvedimenti in favore dell'Irpinia. Anche perché, Caldoro sa bene, e lo ha dimostrato, che la Campania è un unico territorio, ricco di risorse e di opportunità. Se crescono le aree interne, cresce l'intera regione". Nel corso della manifestazione, alla quale hanno partecipato gli altri candidati NCD, Generoso Cusano, Angelina Aldorasi, Monica Spiezia, è intervenuto l'On. Gioacchino Alfano, Sottosegretario alla Difesa e Coordinatore regionale NCD: "Pietro Foglia è il vero leader dell'Irpinia", ha detto il sottosegretario, esprimendo parole di grande stima nei confronti del Presidente del Consiglio Regionale uscente: "Un uomo che non si è mai sottratto al confronto - ha rimarcato Alfano parlando di Foglia -, un politico vero, che ha basato tutta la sua attività sui valori fondanti della famiglia, dell'amicizia, dell'onestà. E soprattutto - ha aggiunto - non ha mai dimenticato di essere un uomo di questa terra, non si è mai allontanato e questa terra ha bisogno di lui". Questa mattina, Pietro Foglia ha partecipato alla convention organizzata al Viva Hotel per tutti i candidati del collegio irpino che sostengono Caldoro in questa tornata elettorale. E Foglia ha avuto modo di ribadire che: "Il governo Caldoro ha riaperto gli ospedali che il centrosinistra aveva chiuso, ha mantenuto la parola data sia sul contratto d'area che sulla Pianodardine Valle Caudina sulla Lioni Grotta, sui 300milioni messi in campo per il settore agricolo. Il governo Caldoro è artefice degli investimenti sulla banda ultra larga, della stazione irpina dell'Alta Capacità, dei progetti lasciati in un cassetto da Bassolino sui parchi naturali che in questi anni sono stati ripresi e finanziati. I fatti, i numeri, ci dicono che sommando i fondi messi in campo con l'accelerazione della spesa a quelli sbloccati in ragione di altri interventi, la provincia di Avellino risulta essere la prima provincia per spesa in rapporto ai suoi abitanti". Oggi il candidato Pietro Foglia proseguirà i suoi incontri nei comuni del Mandamento e alle 22.00 a Baiano concluderà la sua campagna elettorale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato Vincenzo Schiavone, proprietario di Villa Esther e Santa Rita

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Lavoro in Comune a tempo indeterminato: si cercano diplomati

  • Spaventoso schianto in galleria, ci sono numerosi feriti

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

  • Paura ad Avellino, doppio incendio di auto nella notte

Torna su
AvellinoToday è in caricamento