Coronavirus, il sindaco Aufiero: "Sempre vicini alla popolazione"

La nota del primo cittadino

Tutta la macchina comunale è a lavoro, in questi giorni, al fine di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 (Coronavirus). Il Sindaco Emanuele Aufiero e l’Amministrazione Comunale di Pratola Serra sono in costante contatto con la Prefettura di Avellino e con il Dipartimento di Prevenzione dell’A.S.L. di Avellino al fine di tener monitorata la situazione che, per ora, non presenta gravi criticità. La cittadinanza è costantemente aggiornata sulle nuove disposizioni del Governo e del Presidente della Regione Campania tramite i canali istituzionali del Comune di Pratola Serra, quali il sito e l’app, e tramite i canali social, aggiornati al fine di fornire una chiara e puntuale informazione in tempo reale.

E’ stata predisposta, in via precauzionale, in questi ultimi giorni, la disinfezione dei plessi scolastici, poi ripetuta in seguito a disposizioni regionali; la disinfezione degli scuolabus e degli uffici comunali e per questa sera è programmata la disinfezione delle strade di tutto il territorio comunale. Sono state seguite alla lettera le disposizioni del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Presidente della Regione Campania che hanno sospeso e vietato diverse attività, dandone prontamente comunicazione alla cittadinanza attraverso manifesti pubblici e tramite i canali istituzionali e social. Infine, è stato sospeso il mercato settimanale domenicale fino a nuova disposizione e gli uffici comunali sono aperti al pubblico in maniera ridotta, previo appuntamento telefonico con l’ufficio competente. Per tutte le informazioni e la necessità, il Sindaco, l’amministrazione e i responsabili dei diversi settori hanno comunicato alla cittadinanza i propri numeri di cellulare personali, raggiungibili 24 h/24.

Una solidale iniziativa è stata messa in atto dalla Misericordia di Pratola Serra, in collaborazione con la Parrocchia Maria S.S. Addolorata e con lo stesso Comune di Pratola Serra, con la consegna gratuita a domicilio di alimenti, farmaci e quant'altro occorresse a nostri concittadini in stato di necessità, ad anziani, a disabili o a persone con patologie gravi, a persone sole e prive di assistenza sociale domiciliare e a quanti altri fossero impossibilitati a provvedere autonomamente. “Stiamo lavorando a 360 gradi con tutti i mezzi a disposizione al fine di tenere monitorata la situazione nel migliore dei modi”, commenta il Sindaco di Pratola Serra, Emanuele Aufiero. “È vitale contenere l’espansione del Covid-19 per evitare ulteriori difficoltà, quindi serve la collaborazione di tutti. Stiamo monitorando ogni spostamento, in entrata e in uscita, con pronta comunicazione agli organi competenti che ci forniscono in tempo reale consigli e azioni conseguenziali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ringraziamo, a tal proposito, la Prefettura di Avellino e il Dipartimento di Prevenzione dell’A.S.L. di Avellino per la professionalità e la disponibilità dimostrata in questi giorni, nonostante il notevole carico di lavoro. Siamo vicini alla popolazione, alla quale chiediamo di evitare allarmismi, di stare in casa evitando di uscire se non in caso di necessità e di attenersi alle regole, che continuiamo a ripetere in ogni comunicazione. La situazione di emergenza che stiamo vivendo è senza precedenti e siamo chiamati a modificare i nostri stili di vita. Con queste azioni che stiamo mettendo in atto e se ci atteniamo alle disposizioni indicate e divulgate, riusciremo tutti insieme a superare questa difficile sfida. Ora è il tempo della responsabilità, del rispetto delle regole e della solidarietà, la priorità è lavorare tutti insieme per la salvaguardia della salute e il futuro di tutti i nostri concittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento