Coronavirus, Maraia (M5S) al Governatore De Luca: "Rivolga la sua attenzione alla sanità, non ai cittadini di Ariano"

La lettera del deputato pentastellato al Presidente della Regione Campania

In una lettera inviata agli organi di stampa, il deputato del Movimento 5 Stelle Generoso Maraia si rivolge al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, invitandolo a concentrarsi con maggior attenzione alla situazione critica dell'Ospedale "Frangipane" di Ariano Irpino e a individuare la figura di un commissario straordinario per far fronte all'emergenza coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La lettera di Maraia al Governatore De Luca

"Caro Presidente De Luca,
prendo atto della chiusura della città di Ariano e invito tutti i miei concittadini a rispettare la sua ordinanza. La suddetta ordinanza, tuttavia, servirà ad arginare i contagi solo se si avrà il coraggio di dire dov’è il focolaio. La sua attenzione più che rivolgersi ai comportamenti irresponsabili dei miei concittadini dovrebbe rivolgersi ad un modo di gestire la sanità che ha fatto dell’ospedale Frangipane l’amplificatore dei contagi. Da giorni  il personale e i pazienti risultano essere privi dei presidi di protezione minimi per poter operare in sicurezza.
A testimonianza di un totale abbandono dell’Ospedale di Ariano, il Direttore Sanitario Bellizzi ha rassegnato le sue dimissioni. Invito il dott. Bellizzi a ritirarle, pur comprendendone il motivo, perché questo è il momento di reagire e ognuno è chiamato a fare la sua parte. Caro Presidente, questo non è il momento della polemica ma il momento della responsabilità delle istituzioni tutte nei confronti dei cittadini di Ariano Irpino. L’Asl di Avellino, essendo in evidente affanno, deve essere supportata dalla Regione anche attraverso la nomina di un apposito commissario straordinario. All’isolamento della città devono seguire risposte ai bisogni dei cittadini, partendo dalle mascherine per il personale sanitario e dall’organizzazione dell’assistenza domiciliare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento