Chiusura con colpo di scena per Preziosi: sala troppo piena per la Carfagna e si cambia la location

Parole dure della vicepresidente della Camera nei confronti della Lega: "Salvini riesce a fare il fenomeno soltanto con una banda di incapaci del Movimento 5 Stelle"

L’evento di chiusura della coalizione formata dalla lista civica La Svolta e da Forza Italia a sostegno di Dino Preziosi inizia con un colpo di scena. L’arrivo di Mara Carfagna, vicepresidente della Camera dei Deputati costringe gli organizzatori a dover cambiare sala all’ex Carcere Borbonico. La sala rossa è gremita all’inverosimile, con la gente che non riesce ad entrare sostando all’esterno del palazzo storico cittadino. Tutto si risolve in pochi minuti optando per la sala più grande. Dino Preziosi, che fa gli onori di casa è soddisfatto. Lo stesso lo sono tutti i candidati delle liste e anche i referenti dei partiti da Forza Italia a Fratelli d’Italia che hanno stretto l’accordo con il civismo di Preziosi. Il candidato sindaco Preziosi non si dilunga troppo, come gli stessi Cosimo Sibilia e Gianfranco Rotondi, perché l’attesa è tutta per Mara Carfagna. Lei, sangue irpino da parte del padre, originario di Montella, non crede ai suoi occhi per l’entusiasmo che si legge sui volti in sala.

“Sono felice di sostenere, - dice Carfagna - quello che sarà un ottimo sindaco Dino Preziosi, uomo concreto, serio, affidabile, perbene, intende la politica uno strumento per migliorare la qualità della vita della sua comunità, realizzare il bene comune. C’è bisogno voltare pagina qui ad Avellino, lui ha un progetto una visione, per ricominciare, per progettare un nuovo modello di città, per chiudere con il passato, soffocato migliori energie e migliori potenzialità di questa città. Lo scorso anno vi siete affidate a persone sbagliate, avete creduto alle promesse di chi non solo ad Avellino ma in tutta italia fa propaganda elettorale, promesse che poi non mantiene. Bisogna consegnare le chiavi della città ad una persona seria e concreta come Dino Preziosi. Qui c’è il vero centrodestra, noi non romperemo mai ciò che vogliono gli elettori, chi lo fa consegna il paese a Movimento 5 Stelle e Pd. Purtroppo lo devo dire agli amici della Lega".

Poi il passaggio sul Governo della deputata di Forza Italia: "Ci stanno mettendo in ginocchio, è un governo litigioso, rissoso, litigano tutti i giorni ma continuano a stare insieme, perché M5S sa che non arriverà più al Governo, lo vede con il cannocchiale se lo lascia adesso, e Salvini riesce a fare il fenomeno soltanto con una banda di incapaci del Movimento 5 Stelle, Non ci sono alternative, anche qui, alla candidatura di Dino, sarà guida sicura, stabile, tranquilla per la città e la comunità, sono al tuo fianco. Voltate pagina”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Il mercato bisettimanale di Avellino trasloca

  • Il comune di Avellino cerca quattro giovani laureati

  • Nuovo Clan Partenio, altri 16 indagati: fiume di droga sulla rotta Irpinia-Balcani

  • Si sente male dal parrucchiere: donna trasportata d'urgenza in ospedale

  • Nuovo Clan Partenio, chiuse le indagini su Damiano Genovese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento