Ariano Irpino, salta la prima seduta del neo sindaco Franza

Si continua a rimanere nell'incertezza

Ad Ariano Irpino si continua a rimanere nell'incertezza. Nella giornata di oggi, infatti, si è conclusa con un nulla di fatto la prima seduta del Consiglio Comunale con Enrico Franza sindaco. Il neo primo cittadino del Tricolle ha prestato il giuramento di rito, prima erano stati confermati ufficialmente i 16 consiglieri eletti. 

Le complicazioni sono sorte nel momento della votazione per il Presidente del Consiglio Comunale. I candidati erano Daniele Tiso, Giovanni Antonio Pupolo e Pasquale Puorro. Le prime due votazioni sono state infruttuose. A quel punto è giunta la richiesta di sospensione della seduta da parte del consigliere Carmine Grasso. Stesso tipo di richiesta per i consiglieri Domenico Gambacorta e Generoso Cusano. Il presidente provvisorio Luca Orsogna, designato in quanto consigliere più giovane, non ha accolto queste richieste non ritenendo opportuna questa possibilità.

Ovviamente, la mancata sospensione ha scatenato le ire dei consiglieri del centro-destra, che hanno immediatamente abbandonato la sala consiliare; facendo decadere il numero legale per consentire il proseguimento della seduta. Tutto rinviato dunque a data da destinarsi. 

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Avellino, ecco i nomi dei candidati

I più letti della settimana

  • Giannino è stato ritrovato in un lago di sangue, lotta tra la vita e la morte

  • Ennesimo suicidio in Irpinia, donna si toglie la vita

  • Troppe risse: bar chiuso per pericolo di ordine pubblico

  • Dal produttore al consumatore, inaugura ad Avellino la Bottega Campagna Amica

  • Sagre e feste del weekend dal 19 al 21 luglio 2019 ad Avellino e in provincia

  • Crisi del commercio, si abbassa un'altra serranda ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento