Aree interne, primo incontro con i sindacati regionali

Il confronto si è concentrato sul rafforzamento della Strategia nazionale

Primo incontro questa mattina a Palazzo Santa Lucia tra il consigliere delegato alle aree interne, Francesco Todisco, e i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil Campania, rispettivamente Nicola Ricci, Giuseppe Esposito su delega della segretaria generale Doriana Buonavita, e Giovanni Sgambati. Un primo proficuo confronto da quando è stato istituito, con decreto del Presidente della Giunta Vincenzo De Luca, il tavolo permanente Aree Interne, necessario a stabilire un metodo di lavoro condiviso tra Regione e organizzazioni sindacali, ognuno per il ruolo che gli compete, con l’obiettivo comune di rilanciare il territorio e adottare tutte le iniziative possibili a contrastare il fenomeno dello spopolamento che colpisce particolarmente le province interne.
«Abbiamo condiviso un metodo di confronto e di collaborazione, nel reciproco rispetto di ruoli e funzioni, per costruire le proposte più opportune per contrastare lo spopolamento nelle nostre aree interne» commenta Todisco a margine dell’incontro.

«Il confronto di stamane si è concentrato sul rafforzamento della Strategia nazionale nella nostra Regione, sulla coerenza degli strumenti programmazione per i territori appenninici, sulle opportunità che offre l’istituzione del “Tavolo: per una Regione più vicina ai cittadini”. Rispetto a questa novità istituzionale, in particolare, è stato rappresentato interesse e apprezzamento da parte del Sindacato. Si è poi condiviso la necessità di organizzare un nuovo incontro, alla presenza delle delegazioni regionali, con il Sindacato affinché la sua essenziale capacità di rappresentanza e di elaborazione sia ascoltata e valutata opportunamente. Colgo l’occasione – conclude il consigliere delegato dal Presidente - per ringraziare lo spirito collaborativo, propositivo e costruttivo delle tre organizzazioni regionali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento