Sandra Lonardo (FI): "Cosimo Sibilia non ama il dialogo"

"Preferisce la sconfitta certa"

“Se essere invitata, come Senatrice del mio Collegio elettorale, a dare una mano al Centrodestra in difficoltà, significa invasione di campo, beh allora siamo alla più totale mancanza di visione politica. La verità è che Sibilia non ama il dialogo, preferisce la sconfitta certa. L’ “altra Avellino”,  ha senso se in campo c’è anche Forza Italia, con tutte le altre forze politiche, sopratutto nel momento in cui si vota in contemporanea con le elezioni Europee, questa è, peraltro, la direttiva nazionale del Presidente Berlusconi, mai smentita, anzi, documentata da una circolare, che è arrivata anche all’On Sibilia, Segretario Provinciale di Avellino. Quanto alla famiglia Mastella, tirata in ballo in modo davvero poco elegante, mi pare una caduta di stile senza capo né coda. La partita, visto che al nostro Onorevole, piace il linguaggio calcistico, non è tra noi, ma tra noi ed un consenso elettorale che cala, ed invece va recuperato… Cosa c’entra l’On Mastella, attuale Sindaco di Benevento, rispetto al quale il confronto storico e politico, per Sibilia, è come tra il Real Madrid e la San Giuseppese?! Davvero non si capisce perché tirarlo in ballo. Io tenterò di dare una mano a chiunque si muova per una coalizione forte e coesa. Questo è quanto gli elettori di Avellino e di Benevento mi chiedono politicamente di fare, il resto è soltanto noia”. Lo dichiara la Senatrice di Forza Italia, Sandra Lonardo.  

Potrebbe interessarti

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

  • Un irpino alla direzione del Primadonna fusion cafè nel salotto buono di Riccione

  • Eccellenze della Scuola: la giovane irpina Aurora conquista Roma

  • Coordinamento Acqua Pubblica, appello a Festa: "Sia coerente, non cambi la sua idea"

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Maxi operazione dei Nas: chiusi tre ristoranti, una casa di riposo, un asilo e un canile

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

  • Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

  • Violento schianto tra auto, feriti i due conducenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento