Ambiente, D’Amelio: “Educazione ambientale è educazione alla legalità”

"Educare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente significa educarli alla legalità e alimentare il loro senso civico"

“Educare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente significa educarli alla legalità e alimentare il loro senso civico. Per questo motivo ho condiviso l’iniziativa del Forum regionale dei Giovani della Campania di acquistare kit di Legambiente e distribuirli in tutti i capoluoghi di provincia campani, aderendo così a “Puliamo il Mondo”, l’appuntamento ambientalista internazionale con cui i volontari ripuliscono, valorizzano e curano i propri territori”. Così dichiara la presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio a margine della conferenza stampa tenutasi questa mattina a Napoli per aderire alla campagna promossa e organizzata da Legambiente, che ogni anno coinvolge migliaia di volontari per ripulire dai rifiuti spazi urbani e aree verdi, spiagge, sentieri.

“Avevo chiesto al presidente del Forum regionale Giuseppe Caruso di riservare in questo anno un’attenzione particolare all’ambiente e questa iniziativa rientra appieno nelle azioni di promozione di una cultura ambientalista tra i giovani”, conclude D’Amelio.

Alla conferenza stampa ha preso parte Mariateresa Imparato, presidente Legambiente Campania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento