Pathos e suggestione per la Passione di Cristo di Gesualdo

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Gesualdo
  • Quando
    Dal 19/04/2019 al 19/04/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Tema
    Pasqua

 Il 19 marzo a Gesualdo ritorna lo spettacolo dedicato alla Santa Pasqua. 

Anche quest'anno momenti di grande suggestione grazie allo spettacolo dellaP assione di Cristo.

L'iniziativa nata alla fine degli anni 90, è diventata sin dalla sua prima edizione una manifestazione di straordinario richiamo grazie al pathos dell’ambientazione nel centro cittadino.

Gesù è condotto in catene davanti al palazzo di Pilato (il Cappellone) dove è accusato, processato, flagellato e condannato a morte. Ha inizio la breve “Via Crucis” che, facendosi strada fra la folla degli spettatori, conduce al Castello, il luogo scelto per rappresentare il Calvario. Giochi di luce meravigliosi, musiche coinvolgenti tratte dalle opere dedicate alla Pasqua del Principe dei musici Carlo Gesualdo, effetti speciali abilmente orchestrati, amplificano l'impatto emotivo delle scene finali della rappresentazione, curate in ogni particolare, in cui Gesù viene crocifisso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Ad Atripalda "Abellinum Pride - People Have The Power"

    • 19 giugno 2019
  • Taurasi in fiore, il concorso per abbellire il paese di colori

    • 23 giugno 2019
  • Sal Da Vinci, Casagrande e sagre: parte la rassegna R'Estate a Chiusano

    • dal 16 giugno al 15 settembre 2019

I più visti

  • Notte Romantica: brindisi, musica e degustazioni alla Torre di Summonte

    • 22 giugno 2019
  • A Parco Santo Spirito la manifestazione Sport Days

    • dal 1 al 20 giugno 2019
  • A bordo dell'Irpinia Express per un tour nelle vigne storiche di Taurasi

    • solo oggi
    • 16 giugno 2019
  • A Montella caciocavallo day con la festa della mappatella

    • 30 giugno 2019
Torna su
AvellinoToday è in caricamento