Ad Ariano Irpino il Falò di San Giuseppe con le tradizionali patate sotto la cenere

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Ariano Irpino
  • Quando
    Dal 19/03/2018 al 19/03/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Tema
    Festa papa

Lunedì 19 marzo 2018 ad Ariano Irpino, ritorna "Lu Faone", il falò in onore di San Giuseppe. Secondo la tradizione l'evento segna il passaggio beneaugurante dall’inverno alla primavera.

In realtà l'usanza rende omaggio ad una leggenda molto antica che lega il falò ad un evento miracoloso che coinvolge Giuseppe e Maria. Si racconta che nella grotta dove la Madonna partorì Gesù, faceva molto freddo, per questo Giuseppe preoccupato, si recò da un albergatore per chiedere del fuoco con il quale riscaldarsi. L'uomo glielo concesse a patto che Giuseppe lo portasse nel suo mantello. E così fu. Il falegname trasportó il fuoco senza che il mantello prendesse fuoco. Un vero e proprio miracolo che spinse l'albergatore a chiedere perdono al Santo per aver peccato con un gesto così poco misericordioso.

Per rendere omaggio a San Giuseppe e al miracolo del fuoco, il giorno della festa del papà prende vita questa tradizione che ad Ariano è conosciuta come Lu Faone. Attorno al focarone tanta musica, cibo e buon vino. Infine il consueto dopo falò con le patate cotte sotto la cenere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Duecento secondi per conoscersi, al Bar Cappuccini l'evento "Let's Speed Date"

    • dal 14 al 16 febbraio 2020
  • Mannoia, Preziosi, Sgarbi: ecco il cartellone della stagione 2019/2020 del Teatro Gesualdo

    • dal 12 ottobre 2019 al 21 aprile 2020
  • Ritorna la Candelora a Montevergine, Luxuria: "Portiamo i nostri preziosi alla Madonna"

    • 2 febbraio 2020
  • A Corso Vittorio Emanuele va in scena la Mascherata del Carnevale Avellinese

    • 23 febbraio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento