Lions Club: un modello integrato di governance virtuosa del territorio

Favorire azioni sinergiche tra Istituzioni e Società civile per l’incontro tra idee, valori e culture, in direzione dei principi di buon governo e buona cittadinanza.

Gli obiettivi e le tematiche dell'incontro

Questa la finalità del MODELLO INTEGRATO DI GOVERNANCE VIRTUOSA DEL TERRITORIO che su iniziativa dei Lions Club Avellino Host, Lions Club Avellino Principato Ultra e Leo Club Irpinia sarà presentato sabato prossimo, 18 gennaio, con inizio alle ore 9.30, presso il Circolo della Stampa di Avellino.

La sfida dei cambiamenti nell’attuale scenario culturale, economico e sociale, richiede forme di sinergia sempre più complesse tra i soggetti istituzionale e non, per garantire alle future generazioni la salvaguardia del pianeta terra e la qualità della vita. Di qui la proposta, che sarà illustrata nel corso dei lavori, di “Linee guida e buone pratiche per l’ecologia umana” incentrate su quattro specifici punti base:

  • La centralità della persona come soggetto depositario di diritti-doveri
  • Il territorio non come semplice contenitore di interventi ma come motore di sviluppo e sistema di valori di riferimento per la stessa comunità
  • L’Etica delle responsabilità condivise per la definizione di scelte comuni
  • Il “We Serve” come strumento per una Governance virtuosa finalizzata all’ottimizzazione del sistema e del bilancio sociale

Il tutto al fine di attivare un modello di “Governance sistemica e sistematica” per qualificare l’offerta di sevizi come risposte significative ai bisogni e alle aspettative delle comunità, e condividere la valenza etica del diritto-dovere di cittadinanza attraverso il riconoscimento di nuovi valori e nuovi codici comportamentali, nel rispetto delle diversità:

  • Ecosostenibilità: fondamento della qualità della vita individuale e collettiva
  • Interculturalità: espressione dell’identità plurale
  • New Economy e democrazia: strategia per la coesione sociale ed il superamento degli squilibri
  • Umanesimo solidale: dimensione per una convivenza non conflittuale

A tal proposito sono stati individuati interventi e strumenti di controllo riferiti alle seguenti aree:

  • Ambiente e Salute, lo sviluppo sostenibile per la qualità della vita
  • Cultura, l’indentità plurale per l’interculturalità
  • Economia, la new economy per il superamento degli squilibri
  • Giovani e Società, la solidarietà partecipata

“Si tratta – commenta Angiola Pesiri Presidente Lions Club Avellino Host – di un piano operativo per attivare un modello integrato di governance improntato alla partnership, alla concertazione e alla ricerca-azione di strategie di intervento. Abbiamo coinvolto il Comune di Avellino e quello di Monteforte, l’Azienda Ospedaliera Moscati, gli ordini professionali dei medici e degli architetti, Irpiniambiente, l’ATO Rifiuti, il Liceo Marone, l’Istituto Agrario-Geometri De Santis-D’Agotino, il Liceo Imbriani, il Liceo Scientifico De Capraris di Atripalda, gli Istituti Comprensivi Cocchia Dalla Chiesa, San Tommaso-F. Tedesco, Perna-Alighieri, R. Margherita-L. Da Vinci e Aurigemma di Monteforte”.

I lavori, moderati da Maria Stefania Camerlengo Presidente V Circoscrizione,  saranno aperti dai saluti di Angiola Pesiri Presidente Lions Club Avellino Host, Giovanni Iorio Presidente Lions Club Avellino P. U., Michele Giorgio Presidente 11^ Zona, Francesco Pagliocca Presidente Leo Club Irpinia e dalla Dott.ssa Rosa Grano Provveditore agli Studi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Duecento secondi per conoscersi, al Bar Cappuccini l'evento "Let's Speed Date"

    • dal 14 al 16 febbraio 2020
  • Mannoia, Preziosi, Sgarbi: ecco il cartellone della stagione 2019/2020 del Teatro Gesualdo

    • dal 12 ottobre 2019 al 21 aprile 2020
  • Ritorna la Candelora a Montevergine, Luxuria: "Portiamo i nostri preziosi alla Madonna"

    • 2 febbraio 2020
  • A Corso Vittorio Emanuele va in scena la Mascherata del Carnevale Avellinese

    • 23 febbraio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento