Godot Art Bistrot presenta Fermenti Teatrali

  • Dove
    Godot Art Bistrot
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 15/02/2019 al 15/02/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

 Per il secondo anno consecutivo, l'Associazione Culturale GODOT e la Compagnia Teatrale VERNICEFRESCA TEATRO,  presentano alla città di Avellino una NUOVA RASSEGNA di SPETTACOLI TEATRALI, che quest’anno prenderà il nome di FERMENTI TEATRALI.

 Ogni cosa prima di assumere la propria definitiva forma, necessita di un periodo di fermentazione più o meno lungo, in un luogo preciso, protetto, custodito. Il titolo della Rassegna non nasce quindi per caso: è frutto di una precisa volontà di tramutare in parole un’idea che è alla base del modo di fare teatro di Vernicefresca, in un luogo, come il Godot, che cerca di ospitare nuove opportunità di crescita e di stimolo culturale per la nostra città. Ciascuno fra gli SPETTACOLI scelti, rappresenta il risultato di una fermentazione di idee che diventano parole capaci di evolversi in azioni precise, nella misura in cui lo spettatore è disposto a far fermentare il messaggio che essi intendono trasmetterci.

La RASSEGNA, sotto la Direzione Artistica di Massimiliano Foà, sarà articolata in QUATTRO APPUNTAMENTI con cadenza mensile da FEBBRAIO a MAGGIO, per offrire a il giusto tempo di fermentazione tra un messaggio e l’altro. Nello spazio del Godot - di recente inserito nella Guida Ufficiale dei Teatri Off del 2018 - si avvicenderanno artisti noti nel panorama teatrale nazionale: Alessandra Asuni, Roberto Cardone, Nico Mucci ed Ettore Nigro. Proprio Ettore Nigro con “LA MASA MADRE” inaugurerà la Rassegna con uno spettacolo che ha come protagonista il fermento per eccellenza,  quello della pasta madre.

LA MASA MADRE è infatti la storia di Sante, un ragazzo che vuole diventare fornaio perché ha un sogno: fare il pane per tutti. E così lotta per mantenere viva la pasta madre (’o criscito, come lo chiamano i napoletani) che ha ereditato dal nonno fornaio. Parte alla volta di Buenos Aires dove inizia a lavorare in un panificio, lotta insieme ai compagni per salvaguardare la naturalezza del pane e distribuirlo a tutti, segnando in tal modo la storia politica e gastronomica dell'Argentina.

LA MASA MADRE è un inno alla resistenza alimentare, contro l'industrializzazione selvaggia dei processi alimentari che porta alla perdita delle tradizioni gastronomiche, contro la manipolazione dei cibi e dell'essere umano.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Mannoia, Preziosi, Sgarbi: ecco il cartellone della stagione 2019/2020 del Teatro Gesualdo

    • dal 12 ottobre 2019 al 21 aprile 2020

I più visti

  • Ultimi appuntamenti per Avellino Summer fest, finale col botto

    • dal 20 al 22 settembre 2019
  • Ad Avellino la Festa della Pizza e della Birra: ecco la nuova data

    • dal 20 al 22 settembre 2019
  • Kaso Fest, a Montella la festa del caciocavallo podolico

    • da domani
    • dal 21 al 22 settembre 2019
  • Il Nero di Bagnoli: ecco le date della Sagra della Castagna e del Tartufo

    • dal 19 al 27 ottobre 2019
Torna su
AvellinoToday è in caricamento