L'antico rito “r’ lu puorc”: a Flumeri la 'Disfida del Soffritto' 2020

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Flumeri
  • Quando
    Dal 29/03/2020 al 29/03/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Ritorna la Disfida del Soffritto di Maiale, uno degli eventi più carichi di tradizione dell’Irpinia. Gli antichi riti della civiltà contadina e le suggestioni del vivere quotidiano rivivranno a Flumeri, il prossimo 29 marzo 2020 grazie alla riproposizione del rito “r’ lu puorc”.

Il maiale, con l’esperienza e la filosofia del cibo che caratterizza Slow Food, sarà rivissuto nell’antica e coinvolgente atmosfera delle tradizioni culturali della nostra terra, tra i sapori e i profumi dei prodotti tipici locali. 

L'Irpinia, terra di grande vocazione agricola, è luogo in cui in ogni casa si “crescev’n’ lu puorc”. Nasce con questa consapevolezza la Disfida del Soffritto un evento che si propone come un percorso suggestivo per rievocare e valorizzare gli usi della vita contadina di un tempo nel suo svolgersi quotidiano. In particolare l’uccisione e la successiva lavorazione della carne di maiale e tutto ciò che ne concerne: la produzione e l’elaborazione di cibi tradizionali, i vari lavorati della carne di maiale e la produzione di tutti quegli utensili ed oggetti legati alle esigenze quotidiane della vita nei campi e nel focolare domestico. Una manifestazione che nasce dall’esigenza di sostenere questi riti tradizionali che sono il fondamento di un prezioso patrimonio culturale da trasmettere alle generazioni future, le quali stanno assistendo, negli ultimi decenni, ad un inesorabile allontanamento dalle campagne e da tutto ciò che garantiva un’azione di presidio di tale civiltà.

La festa non è quindi solo e semplicemente un momento di aggregazione sociale, ma si fa interprete e portavoce culturale, turistico, gastronomico di ampio respiro con la 

possibilità di degustare in un giorno di festa le varie specialità che si originano dal maiale: prosciutti, salami, coppa, capicolli, salsicce, strutto, sanguinaccio ma soprattutto “lu suffritt’”. 

La Disfida del Soffritto nel tempo si è trasformato in un appuntamento consolidato, un evento “vivo” per la sua dinamicità, per la sua continua evoluzione, il suo camminare per i paesi dell’Irpinia e della Daunia (1a e 2a edizione a Vallesaccarda,

3a edizione a Frigento, 4a edizione a Flumeri, 5a edizione ad Ariano Irpino, 6a edizione Savignano 

Irpino, 7a edizione Flumeri, 8a edizione Bovino, 9a edizione Bovino, 10a edizione Gesualdo, 11a edizione Troia, 12a edizione Trevico, 13a edizione Flumeri), ma soprattutto per il suo forte legame ai processi orientati allo sviluppo del territorio e a politiche di dialogo, educazione con i visitatori e ai coproduttori del soffritto. 

Anche quest'anno l'evento assume respiro interregionale con il coinvolgimento dei Monti Dauni, del Fortore, dell’Alta Irpinia e della Valle Caudina.

 La “Disfida del soffritto di maiale” vi aspetta il 29 marzo presso la Dogana di Flumeri per vivere l'emozioni di un antico rito in cui è scritta la storia dell'Irpinia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Prevenzione tumore al seno: torna il Camper della Salute con screening gratuiti

    • dal 8 febbraio al 26 luglio 2020
  • Nusco, tutto pronto per la festa di Sant'Amato

    • solo oggi
    • 28 maggio 2020
    • Concattedrale di Santo Stefano
  • L'assedio di Compsa, la storia di Annibale nell’antica Conza

    • dal 13 al 14 giugno 2020
  • Decreto Rilancio e il nuovo superbonus in edilizia del 110%, procedure e metodi per l'applicazione

    • solo domani
    • 29 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento