Cannazze day, omaggio al patrimonio gastronomico calitrano

In occasione di Matera capitale europea della cultura Claudio Ferraro ha pensato ad un'iniziativa in collaborazione col Touring club e FIAB federazione italiana amici della bicicletta

L'idea è di Claudio Ferraro,  “viandante in bici” della Fiab che in occasione di Matera capitale europea della cultura ha pensato ad un progetto molto interessante per promuovere e valorizzare l'Irpinia e le sue eccellenze. Si tratta del Cannazze day, un evento 'work in progress' che si inserisce nel programma del Turismo lento e nel gemellaggio Calitri/Matera.

Di seguito il progetto di Claudio Ferraro:

Iniziamo con un invito a casa per mangiare un piatto di Cannazze ed un ''rituale" per il trasporto e consegna delle cannazze a Matera in bici.
Cannazze day è un’ Idea-Progetto con la quale si vuole partecipare alla promozione dell’ identitá e cultura gastronomica, rurale ed in particolare di un piatto tipico Calitrano: le Cannazze.

Sviluppando un’ azione sulle Cannazze ed i soggetti che conservano, producono e permettono di degustare questo piatto tipico si vuole istituzionalizzare un appuntamento, un "rito"  della civiltà gastronomica Calitrana come prodotto turistico. Un ciclotour ponte con finalità e opportunità per mettere in evidenza e vivere una dimensione esperienzale-conservativa grazie ad azioni che coinvolgono e fanno esprimere la comunità locale in tutte le proprie dimensioni. In quest' ottica vogliamo che i soggetti che partecipano all' accoglienza si esprimano: noi consegneremo le cannazze ( pasta tipica Calitrana) e la struttura ospitante, le prepara, rielaborandole e servendole in un momento pubblico animato. La festa sarà documentata ( video) e riproposta nelle tappe successive ed a Matera. Visto che il 2019 è dedicato al turismo lento, il viaggio, lungo la Ciclovia dell’ Acquedotto Pugliese , sarà ripetuto la settimana di ferragosto per poi ritornare con soggetti nuovi per l’ evento Sponz fest. Il tutto concordato e promosso, con marketing istituzionale, dal Touring club e FIAB federazione italiana amici della bicicletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento