La cultura del dono nell'edizione 2019 del Palio della Botte

Appuntamento dal 10 al 12 agosto

Iniziano i preparativi per l'edizione 2019 del Palio della Botte di Avellino.  In occasione della tre giorni che si terrà dal 10 al 12 agosto sarà ancora una volta allestito il VILLAGGIO SOLIDALE “MONTE DI PIETÁ”.

Per questo la Parrochia guidata da Don Emilio Carbone invita tutte le associazioni ad iniziare i preparativi in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima Assunta in Cielo, Patrona di Avellino.

L'obiettivo della kermesse è:
• Attuare strategie di costruzione sociale, promuovendo il coinvolgimento diretto dei giovani e delle comunità delle varie contrade cittadine;
• Esaltare il valore della partecipazione attiva e della gratuità per il perseguimento di un obiettivo comune;
• Creare occasioni di sano agonismo tra i ragazzi provenienti da varie parti della città, per educarli ai valori dello sport;
• Ricostruire la nostra memoria storica valorizzando i luoghi antichi della città;
• Dare spazio a tutte quelle realtà operanti sul nostro territorio che promuovono occasioni di partecipazione e di cittadinanza attiva, di iniziative o progetti di solidarietà e di volontariato, di diffusione dell’arte e della cultura, di cui la nostra città è ricca e che sono il tessuto connettivo per la costruzione del bene comune.

Anche questa edizione del Palio sarà all'insegna della cultura del dono, per questo lo staff organizzativo ha diffuso le seguenti indicazioni:
• I giorni validi per la partecipazione saranno il 10, l’11 e il 12 agosto pp.vv., nella serata, dalle 18:00 alle 23:00 circa. 
• Il programma dell’evento sarà reso noto nei prossimi giorni, e prevede una serie di iniziative concomitanti organizzate dai vari soggetti coinvolti;
• Ogni associazione provvederà in proprio per gli stand e l’eventuale aggiunta di illuminazione. In ogni caso è preferibile fornirsi di tavolini, che per facilitare le operazioni di montaggio si possono preventivamente appoggiare in un locale adibito a deposito e nelle sere dell’evento si potranno posizionare nello spazio del parcheggio a strisce blu di Corso Umberto I. In caso di diversa sistemazione le associazioni partecipanti saranno tempestivamente aggiornate;
• Sarà possibile divulgare materiale informativo o promuovere progetti, raccolte di firme, raccolta fondi;
• L’invito è rivolto a tutte le associazioni di volontariato o di promozione sociale, di primo o di secondo livello, ma anche ad  associazioni culturali e soggetti come aziende o cooperative che condividano le finalità indicate;
• Se nella vostra cerchia di relazioni sono presenti altre organizzazioni interessate, potete estendere l’invito;
• Anche quest’anno, a causa delle disposizioni in materia di sicurezza previste dalla circolare Gabrielli, abbiamo stabilito il 31 luglio come scadenza per comunicare il numero dei partecipanti al Palio. Ogni associazione dovrà far pervenire alla scrivente, entro il termine fissato, il numero esatto dei partecipanti nei tre giorni della manifestazione, allo scopo di fornire ciascuno di pass, pena l’impossibilità di partecipare con libertà di movimento;
•  Coloro che non hanno comunicato l’adesione per tempo dovranno sottostare alle stesse restrizioni previste per il pubblico e non potranno accedere liberamente agli spazi.

Per le adesioni potete rivolgervi a Maria Sarni, 344 1036376 (anche con messaggeria Whatsapp) – tbsarn@alice.it – mariasarni1968@gmail.com - https://www.facebook.com/maria.sarni.35 (utilizzando la chat), oppure comunicare direttamente attraverso i gruppi Whatsapp.
È attiva anche la casella di posta elettronica paliodellabotteav@libero.it 
I contatti dei referenti delle associazioni saranno inseriti nel gruppo Whatsapp “Villaggio MONTE DI PIETÀ”, per facilitare gli scambi. Cortesemente lasciare un numero di cellulare con l’app installata.
Certi della vostra partecipazione e di una sollecita risposta, nonché del vostro stile collaborativo, vi porgiamo distinti saluti.

Lo staff organizzativo del Palio della Botte

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Decathlon cerca personale, attesa l'apertura del nuovo punto vendita a Mercogliano

  • Si toglie la vita stringendosi al collo un sacchetto di plastica, oggi i funerali

Torna su
AvellinoToday è in caricamento