Le pubbliche amministrazioni irpine, per il 50%, si affidano ad aziende locali

Lo sportello MEPA della Confimprenditori di Avellino rende noto il rapporto tra acquisti e vendite transitato attraverso la piattaforma

Lo sportello MEPA della Confimprenditori di Avellino rende noto il rapporto tra acquisti e vendite transitato attraverso la piattaforma

Nei primi 6 mesi del 2019 il valore degli acquisti delle Amministrazioni della Campania sul MePA è stato di circa 222 milioni di euro, di cui 25 milioni nella provincia di Avellino che si pone al terzo posto nella graduatoria regionale dopo le province di Napoli e Salerno. Il 50,32% per cento degli acquisti effettuati dalle PA irpine è stato fatto in favore di fornitori aventi sede legale in loco.

In totale le aziende di Avellino hanno venduto oltre 19 milioni di euro di cui quasi il 66% ad amministrazioni locali. Di questa cifra oltre 10 milioni sono stati destinati a lavori di costruzione , due milioni all’acquisto di attrezzature per uffici, un milione rispettivamente per la Gestione degli immobili, per la sanità e per i servizi di funzionamento della P.A.. Attualmente in provincia di Avellino vi sono 260 punti ordinanti attivi delle Pubbliche amministrazioni che hanno potere di spesa e che hanno effettuato almeno un acquisto nei primi sei mesi del 2019. Le aziende irpine iscritte al Mepa solo invece 1338 di queste però solo 338 hanno effettuato almeno una vendita nell’anno corrente.

«Il mercato elettronico della P.A può essere una opportunità per tante piccole e medie aziende della nostra provincia,- afferma il presidente Gerardo Santoli- il dato che bisogna registrare è che purtroppo solo il 25% delle aziende registrate sul Mepa poi si attivano realmente. Lo scopo del nostro Sportello di Avellino è proprio questo. Seguire le aziende non solo in fase di registrazione, ma anche successivamente nell’iter necessario a partecipare alle varie proposte di acquisto delle PA».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

  • E' morto l'ex sindaco Massimo Preziosi, papà dell'attore Alessandro

Torna su
AvellinoToday è in caricamento