Pre-dissesto, Festa torna da Roma con 8 milioni in più: il Governo tende una mano ad Avellino

Entro fine anno l'erogazione

Gianluca Festa torna da Roma con 8 milioni di euro in più. Questo è il risultato che il primo cittadino ha ottenuto dalla tasferta romana di ieri, con il Ministero dell'Interno pronto a sborsare (entro fine anno) i fondi appena citati. L'operazione rientra nel piano di pre-dissesto approvato a Palazzo di Città, dove questi fondi potranno essere utilizzati per coprire le mancate entrate dei tributi locali (Tari su tutti). In attesa della firma sul decreto, dobbiamo chiarire che la palla passerà poi nelle mani della Corte dei Conti, ma per l'erogazione della somma non dovrebbero sorgere problemi. Soddisfatto il sindaco Festa che "chiude" per la prima tranche dei 16 milioni del fondo di rotazione che il Governo destina ai Comuni in difficioltà.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • Azienda cerca vari profili per opportunità di lavoro

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Nasce Geck'o Cookie Bar, una nuova golosa realtà in centro città

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento