Comune di Grottaminarda, bando di concorso per ingegneri

Candidature aperte fino al 12 marzo

Il Comune di Grottaminarda ha indetto un bando di concorso per la selezione, a tempo indeterminato e pieno, di due ingegneri, inquadrati nella categoria D, posizione economica D1, di cui un posto riservato al personale interno.

Requisiti e modalità di presentazione della domanda

Possono partecipare al concorso i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– adeguata conoscenza della lingua italiana (per i cittadini stranieri);
– pieno godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza;
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite previsto per il collocamento a riposo;
– non essere stato escluso dall’elettorato politico attivo;
– non essere stato destituito, dispensato, dichiarato decaduto o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
– assenza di condanne penali o provvedimenti o procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego pubblico;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e del servizio militare (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985);
– idoneità psico-fisica all’impiego specifico.

E’ inoltre richiesto il possesso dei seguenti requisiti specifici:
– Titoli di studio: essere in possesso della Laurea Magistrale (LM – DM 270/04) appartenente ad una delle seguenti classi:
– LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura;
– LM-23 Ingegneria civile,
– LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi;
– LM-26 Ingegneria della sicurezza;
– LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio.
– Laurea Specialistica (LS – DM 509/99) o Diploma di Laurea equiparati; 
– essere in possesso della patente di guida di categoria B.
– iscrizione all’Albo professionale Sezione “A” di Ingegneria Settore “Civile e Ambientale” o Architettura.

La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12 del 12 marzo 2020 e corredata dai seguenti allegati:

– fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
– curriculum professionale firmato;
– ricevuta del versamento della tassa concorso di € 10,33;
– informativa trattamento dati personali firmata;
– elenco dei documenti presentati sottoscritto dal candidato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualora il numero dei partecipanti al concorso dovesse superare le 100 unità, si terrà una prova preselettiva. La selezione terrà conto della valutazione dei titoli e il superamento di tre prove, due scritte e una orale, riguardanti gli argomenti indicati sul bando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Avellino, violenta rissa in pieno centro

Torna su
AvellinoToday è in caricamento