Bando di concorso pubblico al Moscati

Interessante offerta di lavoro

Selezione pubblica per la copertura di tre posti di programmatore, categoria C, a tempo indeterminato, riservata ai disabili disoccupati. (GU n.89 del 12-11-2019).

Requisiti: 

1. Iscrizione negli elenchi dei disabili disoccupati della Provincia di Avellino di cui all’art. 8 Legge n. 68/99 attestata da apposita autocertificazione indicante la percentuale di invalidità posseduta, da prodursi ai sensi del DPR 445/2000;
2. diploma di perito in informatica o altro equipollente con specializzazione in informatica o altro diploma di scuola secondaria di secondo grado unitamente a corso di formazione in informatica legalmente riconosciuto.

Dove va spedita la domanda: 

  •  A mezzo del servizio pubblico postale con raccomandata con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” – S.C. Gestione Risorse Umane - Settore Concorsi – C.da Amoretta – Città Ospedaliera – 83100 AVELLINO
  •  a mezzo di consegna diretta, entro il termine fissato dal bando, all’Ufficio Protocollo - Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” – S.C. Gestione Risorse Umane - Settore Concorsi – C.da Amoretta – Città Ospedaliera – 83100 AVELLINO, (dal lunedì al venerdì – orario dalle 8.30 alle 12.30 c/o la Sede Amministrativa Piano Terra Ufficio Protocollo).
  •  tramite l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato all’indirizzo aomoscati@cert.aosgmoscati.av.it,

Contatta l'ente: 

tel. 0825/203010 -203024.

Prove d'esame: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Commissione dispone complessivamente di 100 punti, così ripartiti:
- 30 punti per titoli
- 70 punti per le prove di esame
I 30 punti punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:
- Titoli di carriera massimo punti 10
- Titoli accademici e di studio massimo punti 10
- Pubblicazioni e titoli scientifici massimo punti 5
- Curriculum formativo/professionale massimo punti 5
I 70 punti per le prove di esame sono così ripartiti:
- Prova scritta massimo punti 30
- Prova pratica massimo punti 20
- Prova orale massimo punti 20
Le prove di esame previste dal DPR 220/2001 verteranno sulle seguenti materie:La prova scritta riguarderà argomenti di informatica e sistemi informativi e potrà consistere anche nella soluzione di quesiti a risposta sintetica. Il superamento della stessa è subordinato al raggiungimento di una valutazione pari o superiore a 21/30. La prova pratica consisterà nell’esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta ed il superamento della stessa è subordinato al raggiungimento di una valutazione pari o superiore a 14/20. La prova orale verterà sugli argomenti della prova scritta e pratica, oltre che su elementi di informatica, con la verifica altresì della conoscenza, almeno a livello iniziale, di una lingua straniera scelta tra le seguenti: francese o inglese. Il superamento della stessa è subordinato al raggiungimento di una valutazione pari o superiore a 14/20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni di giugno pagate in anticipo: in Campania aumenteranno le minime

  • Decreto Rilancio, da oggi IVA zero sui dispositivi di protezione: ecco quali

  • Coronavirus a Monteforte, il sindaco annuncia un nuovo positivo

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

Torna su
AvellinoToday è in caricamento