10mila posti di lavoro, De Luca: "Se Dio vuole il bando sarà pubblicato il 28 giugno"

Concorso Regione Campania bando 2019: l’uscita è prevista il 28 giugno

"Se Dio vuole, il 28 giugno il Ministero della funzione pubblica dovrebbe pubblicare questo benedetto bando per il piano per il lavoro". A parlare così è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ai microfoni di Radio Crc.

Interrogato sul corso-concorso rivolto ai giovani della Campania per 10mila posti nella pubblica amministrazione, De Luca ha ricordato che “uno dei motivi per i quali abbiamo discusso per mesi era legato alla mobilità. Siccome parliamo di lavoro a tempo indeterminato nella pubblica amministrazione, secondo le leggi in vigore dobbiamo prima chiedere se in tutta Italia ci sono dipendenti che si vogliono trasferire. Ci viene data una deroga consentendoci di non essere obbligati alla mobilità, quindi tutti i posti di lavoro a BANDO saranno riservati a giovani campani che trovano lavoro per la prima volta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Luca ha poi sottolineato che è ancora in corso una discussione tra Regione e Ministero “sulla validità della graduatoria: per la Regione deve restare in vigore almeno 3 anni, secondo il Ministero le leggi attuali non lo consentono. A me pare sbagliata la posizione del Ministero: non puoi fare un concorso ogni 6 mesi, se hai una graduatoria vecchia di 20 anni capisco che sia inutilizzabile, ma 3 anni credo sia un tempo ragionevole e se tra uno o due anni c’è un altro ente che ha bisogno di personale attinge alla graduatoria senza perdere tempo”. Al Ministero, ha concluso De Luca, “ho detto partiamo, anche in maniera parziale, poi in corsa vediamo di ampliare anche la graduatoria. In Campania concorsi pubblici non si sono mai fatti da quando costituita la Regione. Lo facciamo con la gestione del Formez per garantire il massimo di trasparenza e di oggettività”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Coronavirus in Campania, nuova ordinanza di De Luca su mascherine e spostamenti tra regioni

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • L'amministrazione comunale: "Quanto accaduto non mette in discussione il mandato di un’intera squadra"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento