Ema, riorganizzazione produttiva e investimenti per il rilancio

La Rolls Royce del dopo Brexit sceglie l’Irpinia per le produzioni di qualità

La Rolls Royce del dopo Brexit sceglie l’Irpinia per le produzioni di qualità e decide di
investire alla Ema di Morra De Sanctis.
L’uomo forte che ha convinto gli azionisti inglesi a fare il grande passo, è l’Ing.
Domenico Sottile (nuovo A.D.) che insieme al Direttore del Personale Mario De Silvo
hanno rivoluzionato l’assetto produttivo interno e modificato il rapporto con
l’indotto.
La Fismic ha analizzato il merito delle comunicazioni fatte nell’incontro di ieri
all’Unione Industriali con una riunione della Segreteria Provinciale, allargata all’Rsu
Maria Antonietta Cozza .
Il piano quadriennale presentatoci dall’Ing. Sottile dichiara Il Segretario della Fismic
giuseppe Zaolino, è un’importante svolta economica, produttiva ed occupazionale
per l’intera Provincia di Avellino.
Avere in Alta Irpinia una grande azienda che si appresta a superare i 1000
dipendenti di cui quasi il 40% donne è una grande risorsa che va accompagnata
dalla Regione e dalla Provincia con politiche di sostegno ed infrastrutture capaci di
agevolare lo sviluppo e rendere quella parte della nostra Provincia un territorio
appetibile anche per altri investimenti .
Vogliamo ricordare a tutti quelli che oggi rivestono incarichi istituzionali e di
Governo che in Alta Irpinia è sempre più difficile produrre.
D’inverno bastano pochi centimetri di neve per bloccare i lavoratori e rendere
impossibile raggiungere i posti di lavoro.
A volte basta una pioggia di media portata per interrompere l’energia elettrica .
Se dovessero permanere ancora a lungo queste condizioni difficili per operare,
metteremmo a grave rischio gli investimenti in arrivo e passeremmo dall’esaltazione
alla depressione sociale .
Noi come Fismic e come Sindacato unitario conclude Zaolino, ci batteremo insieme
ai lavoratori per aiutare la fabbrica a crescere e se necessario anche contestando
tutti quei politici sempre pronti alle passerelle ed incapaci di risolvere i problemi
strutturali che abbiamo denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento