Irpef e Tari, Avellino tra le città con aumenti

Secondo un monitoraggio del centro studi della Uil

Enti locali sempre più in difficoltà e trasferimenti dello Stato minori. Secondo un monitoraggio del centro studi della Uil riportato dal Corriere della Sera , tra i 250 comuni che hanno già aumentato le addizionali Irpef ci sono due città capoluogo: Avellino (che passa da 0,7 a 0,8%) e Barletta (che ha rialzato le diverse aliquote in rapporto agli scaglioni di reddito). Per quanto riguarda la Tari, la rilevazione Uil sui 54 capoluoghi dice che 24 comuni hanno aumentato la tassa sui rifiuti, 18 l’hanno diminuita e 12 l’hanno invece deciso di lasciarla invariata. L’Imu aumenta in 4 capoluoghi:  Avellino, Torino, La Spezia e Pordenone, diminuisce invece a Firenze, Grosseto e Pavia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Provincia, Biancardi assegna le deleghe ai consiglieri

  • Cronaca

    "Pasqua sicura", i carabinieri mettono a punto il piano sicurezza

  • Cronaca

    Lesioni aggravate e minacce, detenuto domiciliare finisce in carcere

  • Cronaca

    Pneumatici a prezzi stracciati, ma è una truffa: denunciato 48enne

I più letti della settimana

  • Violento schianto ad Avellino, ci sono dei feriti

  • Montoro, salma sequestrata a poche ore dal funerale

  • Nove posti a tempo indeterminato per diplomati in un ente irpino

  • Inaugura ad Avellino il wine bar dei cugini Diego e Alberto Nigro

  • Tragedia terribile, muore durante la Santa Messa a San Ciro

  • Poliziotti municipali, bando di lavoro in Irpinia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento