L'imprenditore Giovannantonio Puopolo: "Puntare sul marketing dell'Irpinia per approdare in Cina"

"Affermazione per Puopolo anche al WTM di Londra"

Ci sono prospettive di esport dei prodotti irpini anche in Cina nei due nuovi punti espositivi di Shanghai e Guangzhou. A dirlo l'imprenditore irpino Giovannantonio Puopolo, che opera nella Costa d'Amalfi, a margine del World Travel Market la fiera mondiale del turismo tenuta a Londra e che spinge la Campania e le aree interne a sviluppare canali per la vendita di prodotti enogastroomici in nuovi mercati Ad annunciare comunque il nuovo gemellaggio Italia - Cina il Presidente dell'Enit (Ente Nazionale che si occupa di promuovere e valorizzare il turismo in Italia) Giorgio Palmucci il quale afferma: "Oltre alla sede di Pechino - dice Palmucci - avremo altri due punti per ampliare il mercato in Oriente e Sud America". Puopolo, che ha ricevuto attestazioni di stima per l'attività professionale, dal Presidente dell'WTM scende comunque nel dettaglio del gemellaggio: "Il nuovo asse potrà aprire delle strade di sviluppo anche per l’Irpinia perché molti prodotti di qualità come il vino e l'olio ravece possono essere esportati in un mercato ad alta diffusione". E sempre Puopolo, nell’ambito della quaratesima edizione dell’Enit ha ricevuto un encomio per la sua attività quarantennale. L'attestazione arriva alla presenza di 50mila tour operator, oltre 10mila buyers, 5mila espositori, in rappresentanza di 180 Paes, del Presidente Palmucci e del Direttore Maria Elena Russo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Nuovo Clan Partenio, si stringe il cerchio sui rapporti tra camorristi e professionisti

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • Dipendente “infedele” ruba nel supermercato dove lavora

  • Stop alla rilevazione del Gas Radon: la soddisfazione di CNA e Confesercenti

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

Torna su
AvellinoToday è in caricamento