Fondi alle Pro Loco: Regione dà mandato agli Ept di liquidare

In provincia di Avellino, per l'annualità 2014 stanziati 101mila euro. Inoltre 18mila andranno al comitato provinciale, mentre 30mila a quello regionale

Una boccata di ossigeno per le pro loco che operano sul territorio irpino. Sono cifre irrisorie ma comunque utili per portare avanti le varie attività sul territorio. La Regione infatti ha dato mandato all'Ept di liquidare prossimamente i contributi  afferenti alle attività previste dalla L.R. n. 7/2005, per l’annualità 2014, già svolte dalle associazioni Pro Loco della Campania e dai rispettivi Comitati provinciali e Regionale, che hanno presentato la domanda nei tempi. Per la provincia di Avellino da distribuire 101mila euro tra le pro loco sparse in ogni comune. Cifre che vanno dalle 400 euro per le più piccole ai 2mila per le più grandi. Inoltre 18mila andranno al comitato provinciale, mentre 30mila a quello regionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento