D'Agostino: "Ritirati i licenziamenti al Mondial Group"

Nella missiva, datata 15 settembre 2015, il parlamentare aveva chiesto all'esponente del Governo di adoperarsi anche per garantire ai lavoratori un altro anno di cassa integrazione straordinaria. Il primo appuntamento del tavolo è stato fissato per il prossimo 12 ottobre

La decisione dell’Amministratore unico della Mondial di ritirare i 71 licenziamenti e di ricorrere agli ammortizzatori sociali ci lascia ben sperare sul futuro dei lavoratori e dell’azienda. A patto, però, che le buone intenzioni oggi manifestate a parole, si traducano presto in atti concreti. Per quanto ci riguarda, ribadiamo l’invito rivolto al Ministro dello Sviluppo Economico a favorire una rapida e positiva soluzione della vertenza.” Lo afferma il deputato di Scelta Civica, Angelo D’Agostino, il primo tra gli esponenti politici irpini ad aver posto il caso Mondial all’attenzione del Ministro Federica Guidi chiedendo l’apertura di un tavolo di crisi.

Nella missiva, datata 15 settembre 2015, il parlamentare aveva chiesto all'esponente del Governo di adoperarsi anche per garantire ai lavoratori un altro anno di cassa integrazione straordinaria. Il primo appuntamento del tavolo è stato fissato per il prossimo 12 ottobre.

Potrebbe interessarti

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Avellino Pride, nonna Eleonora: "Sono orgogliosa di mio nipote che ama un uomo"

  • Un irpino alla direzione del Primadonna fusion cafè nel salotto buono di Riccione

  • Eccellenze della Scuola: la giovane irpina Aurora conquista Roma

I più letti della settimana

  • Ragazza di appena 28 anni si toglie la vita

  • Uomo si accascia davanti la caserma dei carabinieri e muore

  • Il pane di Sant'Antonio e il miracolo di Tommasino

  • Vince mezzo milione con un gratta e vinci da 5 euro

  • Un immenso fiume di droga tra Napoli e Avellino, sgominata piazza di spaccio

  • Uomo stroncato da un malore nel corso del mercato settimanale

Torna su
AvellinoToday è in caricamento