Aumento parcheggi ad Avellino, Adiconsum va all'attacco

L'Associazione chiede spiegazioni su questa scellerata decisione

Adiconsum si schiera apertamente accanto i cittadini di Avellino. Il problema, ancora una volta, neanche a dirlo, è il rincaro dei parcheggi. Adiconsum critica le modalità con cui la notizia è stata data alla cittadinanza, sottolineando, ovviamente, il mancato coinvolgimento delle Associazioni di categoria. Un aumento delle tariffe che, certamente, non aggredisce soltanto gli avellinesi, ma anche coloro che giungono dalla Provincia; una vera e propria tassa. 

"Come Associazione, sempre a difesa dei diritti dei cittadini elettori, esprimiamo la nostra ferma contrarietà, sia per quanto concerne il merito, sia per quanto concerne il metodo. Una pressione tarriffaria sui poveri cittadini, forse, resa necessaria per esclusiva finalità di Equilibrio di Bilancio". 

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Avellino, ecco i nomi dei candidati

I più letti della settimana

  • Le fiamme stanno avvolgendo un'abitazione

  • Tremendo schianto frontale, quattro feriti

  • Cosa fare nel wekeend dal 12 al 14 luglio in Irpinia: sagre, concerti e spettacoli

  • Inseguimento da film ma i malviventi riescono a scappare

  • Banda al funerale, ma il prete si arrabbia: momenti di tensione in chiesa

  • Scontro tra auto, tre feriti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento