Dall’Alta Irpinia il via alla protesta degli operai delle fabbriche

Parte dall’Alta Irpinia, la protesta degli operai delle fabbriche che quotidianamente sono costretti a percorrere strade dissestate

Parte dall’Alta Irpinia , la protesta degli operai delle fabbriche che quotidianamente sono costretti a percorrere strade dissestate e piene di buche per raggiungere i posti di lavoro nelle varie Aree Industriali. Il Coordinatore per l’Alta Irpinia Antonino Abbondandolo delegato Fismic- Confsal della Desmon di Nusco , insieme al delegato della Sirpress Gennaro Iannaccone , alla delegata della Ema di Morra de Sanctis Maria Antonietta Cozza agli attivisti Maurizio Carbone e Simone Di Benedetto, al delegato del CGS Elio Di Dio ai delegati Fismic della IIa Giovanni Garofano e Gerardo Novino in rappresentanza di diverse centinaia di lavoratori delle Aree Industriali di Lioni- Nusco – S. Angelo deoi Lombardi , Morra De Sanctis , Calitri , San Mango sul Calore e Frigento fanno appello al Presidente della Provincia Domenico Biancardi per un intervento immediato sulle strade interne di collegamento verso le Aree Industriali . Segnaliamo in particolare la strada che da Sturno – Frigento – Rocca S. Felice collega l’Area Industriale di Nusco. La strada che che da Bagnoli Irpino passa per Nusco e raggiunge la fabbriche dell’Area industriale . La strada che da S. Angelo dei Lombardi collega la zona industriale di Morra de Sanctis. L’Ofantina che da Morra si collega con la zona industriale di Calitri . Caro Presidente Biancardi oltre al traforo per collegare la Valle Caudina con il Baianese non puoi non interessarti di queste strade che mettono a dura prova le nostre auto e mettono a rischio la nostra incolumità. Siamo anche disponibili, accompagnati dal nostro Segretario Provinciale Giuseppe Zaolino ad incontrarla presso gli uffici dell’Ente Provincia per affrontare questi temi con spirito operativo e costruttivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • De Luca contro il Governo: "Decisioni irresponsabili, dopo otto secoli ha ridato vita agli esercizi spirituali"

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

  • Coronavirus a Mercogliano, D'Alessio descrive il nuovo caso di positività

  • Gli infermieri del Moscati hanno paura: "Dichiariamo lo stato di agitazione"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento